WTA Mosca: Kuznetsova asfalta Gavrilova e approda alle Finals

WTA Mosca: Kuznetsova asfalta Gavrilova e approda alle Finals

WTA #Mosca: vittoria in finale per Svetlana #Kuznetsova su una spenta #Gavrilova, con cui si guadagna l’accesso alle Finals di Singapore

Le jeux sont fait. Svetlana Kuznetsova, checché ne dicano i suoi detrattori, è riuscita a difendere il titolo nel torneo di casa, anche se lei è nativa di San Pietroburgo, bissando il successo dell’anno scorso su Anastasija Pavljučenkova. Niente ha potuto Daria Gavrilova, già battuta nel torneo di Roma quest’anno, apparsa stanca e davvero poco motivata. Dulcis in fundo, arriva la qualificazione alle Finals per la russa, che scavalca nella race un’incredula Konta, già in procinto di giocare a Singapore, che ora dovrà sperare nel forfait di una delle altre giocatrici.

PRIMO SET – Si parte con Gavrilova al servizio che senza problemi mantiene il proprio turno di servizio. Non accade lo stesso per Kuznetsova, subito sotto 15-40. L’australiana coglie al volo l’occasione, conscia di non averne tante all’interno del match, e si issa sul 2-0. Break che però le abbassa l’attenzione e ciò fa prendere fiducia alla sua avversaria, che non se lo fa ripetere due volte e si riprende il maltolto. Di lì in poi monologo Kuznetsova, che incluso il controbreak, mette a segno un filotto di 6 giochi consecutivi. Il gioco chiave è il sesto, quando l’ex numero due del mondo si trova a fronteggiare ben 4 palle break, annullandole però magistralmente. Statistiche al servizio leggermente migliori per la russa, che non giustificano però il pesante parziale, frutto della sua maggiore freddezza nelle occasioni topiche.

SECONDO SET – Nel secondo set Gavrilova non sembra pervenire in campo, lasciando fin da subito l’iniziativa all’avversaria, che ne approfitta per aumentare la striscia di giochi consecutivi da 6 a 10. In pochi minuti, infatti, l’Aussie lascia due break per strada, che fanno precipitare le proprie percentuali di realizzazione al servizio fino a un impietoso 20% con la seconda. E pensare che già nel secondo game del set aveva avuto la possibilità di non lasciare scappare Kuznetsova, vanificando due palle break che di fatto l’hanno condannata alla sconfitta. Nel quinto game sblocca la casella dei giochi vinti, andando quantomeno ad evitare un umiliante bagel. Solo questione di forma, visto che la russa fa suoi 8 dei successivi 9 punti e porta a casa partita, trofeo e Finals in un sol colpo.

[1] Svetlana Kuznetsova b. Daria Gavrilova 6-2 6-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy