Wta Pechino, debutto vincente per Kerber e Muguruza, la Peng elimina Venus

Wta Pechino, debutto vincente per Kerber e Muguruza, la Peng elimina Venus

Buon avvio per la numero uno del mondo, reduce dalla precoce eliminazione di Wuhan, vittoria in due set per la spagnola campionessa in carica. La Peng capitalizza al meglio la wild-card ottenuta, e firma la sorpresa del giorno, superando in due set Venus Williams.

Commenta per primo!

Programma completato in quel di Pechino, dove si sono conclusi senza particolari colpi di scena, i tredici incontri in programma. Inizia con il piede il cammino di Angelique Kerber, che a Wuhan aveva avuto la sfortuna di imbattersi troppo presto in una Petra Kvitova in versione schiaccia sassi; per la numero uno del mondo successo in due set ai danni di Katerina Siniakova, reduce dalle qualificazioni, che si è arresa in un’ ora e venti minuti con un doppio 6-4, che spiana la strada alla tedesca, attesa ora da Barbora Strycova. La ceca si è imposta sulla tedesca Laura Siegemund, al termine di una maratona di tre ore, proseguendo il suo ottimo 2016, che a trent’ anni compiuti potrebbe regalarle il suo best ranking  (18).

Successo in due set anche per Garbine Muguruza, che dopo aver rischiato grosso nel match di esordio con la Begu, prosegue la difesa del titolo conquistato lo scorso anno, sconfiggendo la giovane Yulia Putintseva con il punteggio di 6-2 7-5. Fra le altre big, successi relativamente agevoli anche per Madison Keys e Agnieszka Radwanska, vincitrici dei loro match rispettivamente contro Kiki Mladenovic e Ekaterina Makarova, mentre la finalista della scorsa edizione, Timea Bacsinszky, è dovuta ricorrere al terzo set prima di avere la meglio della spagnola Arruabarrena.

Chi invece fatica a ritrovarsi è l’ altra elvetica Belinda Bencic, che viene sconfitta dall’ esperta Yaroslava Shvedova proseguendo in quella crisi di risultati, che attualmente la vede scivolare al quarantesimo posto del Ranking Wta.

La sorpresa del giorno arriva dalla padrona di casa Shuai Peng, ex numero quattordici del mondo, ma attualmente classificata oltre la duecentesima posizione delle classifiche di rendimento, che sfrutta al meglio la wild-card ricevuta dagli organizzatori, superando nientemeno che la testa di serie numero sei, Venus Williams.

Nella mattinata di domani, torna in campo Roberta Vinci, attesa da un match più che complicato, contro la ritrovata Caroline Wozniacki.

Risultati:

K. Pliskova b. L. Safarova 6-7 6-1 6-4

D. Gavrilova b. C. McHale 6-4 6-4

E. Svitolina b. T. Maria 6-2 6-2

G. Muguruza b. Y. Putintseva 6-2 7-6

D. Kasatkina b. L. Chirico 6-2 6-1

A. Kerber b. K. Siniakova 6-4 6-4

Y. Shvedova b. B. Bencic 6-4 7-6

B. Strycova b. L. Siegemund 5-7 7-5 7-5

S. Peng b. V. Williams 7-6 6-1

T. Bacsinszky b. L. Arruabarrena 4-6 6-4 6-1

M. Keys b. K. Mladenovic 7-5 6-4

C. Garcia b. J. Goerges 4-6 6-3 6-4

A. Radwanska b. E. Makarova 6-3 6-4

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy