Wta Pechino: Sara Errani batte Petkovic e vola ai quarti, affronterà Timea Bacsinszky

Wta Pechino: Sara Errani batte Petkovic e vola ai quarti, affronterà Timea Bacsinszky

In Cina Sara Errani viene a capo di un match molto duro contro Andrea Petkovic e vola ai quarti di finale, rimanendo ancora in corsa per l’ingresso alle Wta Finals: affronterà la svizzera Timea Bacsinszky, vittoriosa in tre set contro Suarez Navarro. Con questa vittoria, Sara diventa la prima italiana ad aver raggiunto almeno i quarti in tutti i Premier Mandatory. Radwanska approfitta del ritiro della Keys, Kerber domina Wozniacki.

Sara Errani c’è. La tennista azzurra riesce a venire a capo di un match complicato contro la tedesca Andrea Petkovic, n. 21 del ranking, rimontando di un set: 3-6 6-3 6-2 il risultato finale, in 2 ore e 2 minuti. Questa bella vittoria, dopo un periodo complicato, permette a Sara di raggiungere i quarti di finale per la prima volta in carriera al China Open e tiene accese le speranze per una qualificazione alle Wta Finals di Singapore; al momento Sara è n. 17 nella Race, ma il divario che la separa dalle tenniste che la precedono è contenuto e tutto può ancora succedere.

Grazie a questo successo, Sara diventa la prima azzurra a raggiungere almeno i quarti di finale in tutti i Premier Mandatory del circuito Wta: un risultato notevolissimo che dimostra la costanza e la competitività ad alti livelli che sta mantenendo la ex n. 5 del mondo ormai da quattro anni. Buona prova, comunque, per Andrea Petkovic, qui finalista nel 2011, tornata a un buon risultato dopo un periodo nerissimo, grazie al ritiro di Eugenie Bouchard e alla convincente vittoria contro l’australiana Sam Stosur.

Il primo set inizia a favore della tennista azzurra, che brekka subito a 0 anche a causa di un doppio fallo della tedesca, partita molto incostante al servizio e fallosa negli scambi. Sara vola 3 a 1, ma sul 3 a 2 e 40 a 30 la romagnola commette un doppio fallo; Petkovic inizia a comandare e si procura il contro-break. Da qui l’ex top-ten teutonica è quasi perfetta e domina quasi ogni scambio: 6-3 il punteggio finale del primo parziale.

Il secondo set inizia in modo molto complicato per Sara, che non riesce a contenere l’attacco di Petkovic, galvanizzata dalla vittoria in rimonta del primo parziale; Sara subisce subito il break, ma è brava a recuperarlo – grazie a qualche errore di troppo della 28enne nata in Bosnia-Erzegovina – e sale sul 3 pari. Qui arriva l’improvviso black-out della tedesca, che permette alla nostra di mettere in fila 3 game e aggiudicarsi il primo set per 6-3.

Il terzo set è caratterizzato in tutto da 6 break. Dopo 5 break consecutivi, Sara è brava a tenere il servizio a 30 e volare 4 a 2, per poi breakkare a 15. Sul 5 a 2 la romagnola è brava a salvare tre palle break e a chiudere l’incontro al quarto match-point.

Al prossimo turno Sara incontrerà la svizzera Timea Bacsinszky, ancora in corsa per le Wta Finals, che oggi ha battuto la spagnola Carla Suarez Navarro con il punteggio di 6-4 4-6 7-5. Inutile dire che le sorti dell’incontro non saranno decisive solo per il Mandatory cinese, ma occasioni fondamentali per l’ingresso al Masters.

La seconda a raggiungere i quarti di finale è la polacca Agnieszka Radwanska, che approfitta del ritiro della statunitense Madison Keys, a causa di un problema alla gamba destra, al termine del primo set vinto 6-3 dall’ex n. 2 del mondo. Grazie a questa vittoria Agnieszka Radwanska scavalca Flavia Pennetta nella Race, issandosi all’ottava posizione. Al prossimo turno Aga affronterà una scatenata Angelique Kerber, pure lei ancora perfettamente in corsa per il Masters, che ha battuto la danese Caroline Wozniacki con un nettissimo 6-2 6-3.

China Open – Ottavi di finale:

S. Errani b. A. Petkovic 3-6 6-3 6-2
A. Radwanska b. M. Keys 6-3 ret. 
A. Kerber b. C. Wozniacki 6-2 6-3
T. Bacszinszky b. C. Suarez Navarro 6-4 4-6 7-5

Clicca qui per la Race Wta live completa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy