WTA Pechino: Vinci avanti tutta, capitola Suarez Navarro

WTA Pechino: Vinci avanti tutta, capitola Suarez Navarro

Nei primi match del WTA di Pechino Roberta Vinci supera Zheng in tre set. Madison Keys la spunta in tre set con Duan, mentre Konta demolisce Sevastova. Cade Suarez Navarro sotto i colpi di un’ispirata Shvedova.

Buona la prima per Roberta Vinci nel torneo di Pechino. La tarantina approda infatti al secondo turno, sconfiggendo in tre set un’ostica Zheng. Dopo un primo set dominato in lungo e largo e archiviato con un bagel in meno di mezz’ora, l’italiana subisce il rientro della tennista di casa. Nei primi quattro game del secondo set nessuna delle due riesce a mantenere un turno di servizio, facendo infine attestare lo score sul 2 pari. La chiave del set è nell’ottavo gioco, quando la tennista asiatica strappa il servizio all’avversaria, stavolta in modo fatale. Terzo set molto incerto, dove Zheng riesce a issarsi sul 3-1, con game molto combattuti e decisi molte volte ai vantaggi. Vinci non si perde d’animo e resta in scia, sfruttando poi nel sesto gioco alcune indecisioni della sua avversaria per rientrare nel punteggio. Come se non bastasse, la cinese entra nel pallone e concede nuovamente un break alla sua avversaria, che la porta a servire per il match. La tarantina non se lo fa ripetere e alla quarta occasione, salvando anche un break point, si aggiudica l’incontro.

GLI ALTRI MATCH – Vittoria importante anche quella di Yaroslava Shvedova su Carla Suarez Navarro, nettamente favorita alla vigilia. Solo 4 i game raccolti dalla spagnola nell’intero match, perdendo la chance di ipotecare il passaggio alle Finals già da questa settimana. Vittorie in scioltezza per Timea Babos e Johanna Konta che asfaltano letteralmente Kovinic e Sevastova rispettivamente. Costretta al terzo set Madison Keys contro la wild card Duan. L’americana domina primo e terzo set, concedendosi un passaggio a vuoto nel secondo parziale, dove concede il break nel decimo gioco. Passeggiata per Agnieszka Radwanska sulla cinese Qiang Wang, che racimola appena 4 game nell’intero incontro, mentre l’omonima cinese Yafan supera Brengle con il medesimo parziale (un doppio 6-2). Per lei ora la proibitiva sfida contro Petra Kvitova. Esce di scena Samantha Stosur per mano di Zhang, brava a metterla alle corde e a chiudere velocemente la pratica. Con qualche titubanza in più approdano al secondo turno anche Doi e Riske, che sconfiggono Gibbs e Pavlyuchenkova rispettivamente. Terzo set per Wozniacki e Mladenovic. Per la danese ora c’è Roberta Vinci, in un secondo turno che si annuncia spettacolare.

I RISULTATI –

(13)Roberta Vinci (ITA) d. (WC)Saisai Zheng (CHN) 60 36 63
Yaroslava Shvedova (KAZ) d. (7)Carla Suarez Navarro (ESP) 61 63
Timea Babos (HUN) d. Danka Kovinic (MNE) 61 62
(11)Johanna Konta (GBR) d. Anastasija Sevastova (LAT) 61 61
(8)Madison Keys (USA) d. (WC)Ying Ying Duan (CHN) 60 46 61
(3)Agnieszka Radwanska (POL) d. (WC)Qiang Wang (CHN) 62 62
Caroline Wozniacki (DEN) d. Coco Vandeweghe (USA) 61 26 64
(Q)Alison Riske (USA) d. (15)Anastasia Pavlyuchenkova (RUS) 76(4) 61
Shuai Zhang (CHN) d. Samantha Stosur (AUS) 61 62
Kristina Mladenovic (FRA) d. Jelena Jankovic (SRB) 63 57 76(4)
Misaki Doi (JPN) d. (Q)Nicole Gibbs (USA) 75 62
(Q)Yafan Wang (CHN) d. Madison Brengle (USA) 62 62

in aggiornamento

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy