Wta Rogers Cup: Roberta Vinci fuori con onore contro l’Everest Serena Williams

Wta Rogers Cup: Roberta Vinci fuori con onore contro l’Everest Serena Williams

Sconfitta per Roberta Vinci contro la montagna Serena Williams nonostante una bella partita che la vede uscire a testa altissima dal torneo. La tennista pugliese non riesce ad emulare la connazionale Sara Errani, passata in semifinale qualche ora prima, e l’americana chiude con un 6-4 6-3 contornato da 12 aces. Alle semifinali anche l’astro nascente Belinda Bencic.

Serena Williams Serena Williams

Nel primo set Roberta mette in serissima difficoltà Serenona con il suo rovescio ad una mano ed i suoi colpi tagliati. La campionessa statunitense rischia anche di andare sotto di un break quando nel quinto gioco deve annullare due breakpoint alla tennista numero 53 del mondo. L’ordine dei servizi viene mantenuto fino al 5-4 per la Williams con Roberta Vinci a servire. L’azzurra annulla tre palle set, ma Serena ne guadagna una quarta con un potente rovescio in risposta e chiude la prima frazione con la complicità della tarantina che spara la palla di poco fuori dal campo.

Nel secondo segmento Roberta riesce a brekkare la numero 1 del globo, ma viene riagganciata subito dopo. L’americana tiene il servizio a 0 nel settimo game e nel successivo riesce a mettere a segno il break decisivo mettendosi nelle condizioni di servire per il match. Una palla spedita in rete dalla Vinci consegna il pass per le semifinali alla Williams, vincitrice di questo torneo nel 2013, 2011 e 2001.

Belinda Bencic Belinda Bencic

Troverà la teenager svizzera Belinda Bencic che elimina in due set la serba Ana Ivanovic ex numero 1 del mondo e vincitrice della Rogers Cup nel 2006 – proprio contro un’altra svizzera, l’immensa Martina Hingis. La Bencic, autrice finora di un anno straordinario che la proietta ad entrare presto nella top 10 mondiale, ha avuto la meglio sulla Ivanovic infilando sei game di fila a cavallo tra primo e secondo set, portandosi dal parziale di 4 game pari al 6-4 4-0. La bella serba rimane annichilita da questa accelerazione e riesce a guadagnare soltanto due giochi nei suoi ultimi turni di servizio. L’elvetica chiude al secondo match point e si prepara alla prestigiosa sfida contro la 21 volte vincitrice di uno Slam.

Rogers Cup Toronto – Quarti
S. Williams b. R. Vinci 6-4 6-3
B. Bencic b. A. Ivanovic 6-4 6-2
S. Halep b. A. Radwanska 0-6 6-3 6-1
S. Errani b. L. Tsurenko 6-4 6-4

Antonio Pagliuso
@AntoPagliu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy