Wta S-Hertogenbosch/Nottingham: eliminata Camila Giorgi, bene Vandeweghe e Osaka

Wta S-Hertogenbosch/Nottingham: eliminata Camila Giorgi, bene Vandeweghe e Osaka

Esordio amaro per la tennista azzurra, che cede in due set all’ostica Jakupovic e saluta anzitempo il torneo britannico. Tutto facile per Vandeweghe e Van Uytvanck; costrette al terzo Osaka e Rybarikova.

di Antonio Sepe

OUT GIORGI- Esce di scena al primo turno del Wta di Nottingham Camila Giorgi, sorpresa in due set dalla slovena Jakupovic. Come testimoniavano le quote, era davvero difficile prevedere questo risultato, anche visto il rapporto tra la Jakupovic e l’erba, il quale non si può dire sia in stadio avanzato in quanto la numero 118 al mondo, prima di oggi, non aveva mai nemmeno partecipato ad un torneo su questa superficie a livello Wta. Niente da fare quindi per Camila, che manca il primo appuntamento con la vittoria su quella che possiamo considerare la sua superficie prediletta. Nel match odierno, la tennista azzurra ha poco da recriminare, almeno per quanto riguarda l’andamento del punteggio, mentre per ciò che concerne il suo gioco, forse ha commesso qualche errore di troppo, tra cui quattro doppi falli, ed è stata poco incisiva con il servizio. Se il primo set, nonostante due break per parte, è stato deciso da un tie-break girato inizialmente in favore di Camila, avanti 3-1, ma poi vinto dalla sua avversaria per 7 punti a 4, nel secondo non c’è stata molta partita poiché la Giorgi, dopo aver mancato due chances di break nel terzo gioco, è di fatto uscita dal campo ed ha mollato la presa, perdendo 6-2 e venendo estromessa dal torneo dopo circa un’ora di gioco. 

WTA S-HERTOGENBOSCH- Tutto facile per la tds 1, Coco Vandeweghe, che supera in due set la Sasnovich, chiudendo, però, solamente al settimo match point. Avanti in maniera agevole anche la belga Van Uytvanck, che concede appena tre games alla wild card Hogenkamp. Vittoria estremamente sudata per Arantxa Rus, che ha bisogno di tre set e quasi due ore e mezza per sconfiggere la Alexandrova, con tanto di due match point annullati. Infine, sconfitta a sorpresa per Carina Witthoeft, la quale cede in due set alla Schoofs, dando vita alla sorpresa del giorno. Coco Vandeweghe of the U.S.A. celebrates after winning her match against Lucie Safarova of the Czech Republic at the Wimbledon Tennis Championships in London

WTA NOTTINGHAM- Non steccano il match d’esordio le tds 2 e 3, che seppur costrette al terzo set, approdano al secondo turno senza rischiare più di tanto. Si tratta di Magdalena Rybarikova e Naomi Osaka, che sconfiggono le rispettive avversarie Ruse e Vickery, dominando in due set vinti, ma riscontrando un passaggio a vuoto in quello perso. Vincono in maniera agevole Allertova e Falconi, così come Duan e Lapko, mentre la polacca Frech ha bisogno del terzo set per liberarsi dell’ostacolo Zheng, tennista proveniente dalle qualificazioni.

Wta S-Hertogenbosch – Primo turno

Vandeweghe d Sasnovich 62 76

Rus d Alexandrova 67 64 76

Schoofs d Witthoeft 64 75

Van Uytvanck d Hogenkamp 61 62

Wta Nottingham – Primo turno

Jakupovic d Giorgi 76 (4) 62

Duan d Savinykh 62 62

Osaka d Vickery 36 61 62

Allertova d Ahn 63 61

Falconi d Rodionova 64 61

Frech d Zheng 62 36 63

Lapko d Fett 76 64

Rybarikova d Ruse 60 36 61

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Chiara Scardazzi - 5 mesi fa

    Non va oltre quindi un problema c è senza dubbio. Secondo il mio modesto parere si manterrà sempre a questi livelli considerando anche il fatto che se doveva avanzare in carriera lo avrebbe già fatto da tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Damiano Caravetta - 5 mesi fa

    Sempre più convinto Giorgi – Dallapè Tokio 2020

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Trimonti Maurizio - 5 mesi fa

    Strateglia sbagliata. Ha potenzialità ma nessuno le fa capire quale sia il problema.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Massimo Mangiarotti - 5 mesi fa

    P.s. sto parlando della Giorgi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Massimo Mangiarotti - 5 mesi fa

    Ostica la numero 51 ranking wta. Ma questa per vincere un torneo deve avere come avversarie le mutilatine di don Gnocchi. Co rispetto per le poverine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy