Wta San Pietroburgo: Kasatkina elimina Wozniacki. Kvitova travolge Ostapenko

Wta San Pietroburgo: Kasatkina elimina Wozniacki. Kvitova travolge Ostapenko

Caroline Wozniacki paga la stanchezza accumulata a Melbourne. Poco lucida tatticamente e non particolarmente reattiva dal punto di vista atletico, la danese ha ceduto in due set a Daria Kasatkina. Petra Kvitova ingiocabile: la tennista ceca ha travolto Jelena Ostapenko con un eloquente 6-0 6-2.

di Monica Tola

PETRA KVITOVA TRAVOLGE JELENA OSTAPENKO – Un 6-0 che ha bisogno di pochi commenti per raccontare la supremazia di Petra Kvitova che è stata superiore in tutto a Jelena Ostapenko. Giusto qualche dato: l’86% di resa con il primo servizio della ceca a fronte del 33% di Jelena Ostapenko che con la seconda ha portato a casa zero punti. La tennista della Repubblica Ceca ha dilagato anche e ovviamente in risposta con il 67% di punti sulla prima della lettone e il 75% sulla seconda notoriamente soft. Nessuna palla break concessa da Petra Kvitova e bagel in 24 minuti. Un misuratore della confusione di Jelena Ostapenko è il numero di verifiche chieste su palle abbondantemente fuori. Un copione che è andato in scena anche nel secondo parziale. Petra Kvitova perfetta e la Ostapenko che è riuscita a contenere soltanto nei primi 4 giochi. Dal 2-2 è ripartita la progressione della tennista ceca che ha rifilato un’altra striscia vincente di 4 game e completato la giornata in modalità ingiocabile. In semifinale Petra Kvitova affronterà Julia Goerges.

DARIA KASATKINA ELIMINA CAROLINE WOZNIACKI – Caroline Wozniacki accusa visibilmente la stanchezza accumulata nei sette match che l’hanno condotta alla conquista degli Australian Open. E’ difficile in altre circostanze vedere la tennista di Odense commettere tanti gratuiti quanti ne ha messi in serie nel primo parziale (22) del quarto di finale che l’ha opposta a Daria Kasatkina. Ed è altrettanto improbabile che solitamente la danese sia poco lucida tatticamente e non reattiva fisicamente. Il primo set era tuttavia partito bene per la numero 1 del mondo. Avanti di un break messo a segno nel quarto gioco, Caroline Wozniacki ha condotto 3-1 e servizio. Da quel momento il disastro. Controbreak della russa a zero, come a zero Daria Kasatkina ha tenuto i successivi tre turni in battuta. Dal canto suo, invece, la Wozniacki ha faticato e salvato una palla break nel nono gioco, quando il contatore dei gratuiti segnava 14 errori della danese. Centrato il game del 5-4, però, Caroline Wozniacki ha ceduto 8 punti consecutivamente. Daria Kasatkina avanti 6-5 e break è andata in battuta per il primo parziale e per fortuna della danese ha combinato un pasticcio via l’altro. La russa però risolve tutto al tie break: 7-2 netto e per la Wozniacki la partita è davvero in salita. Daria Kasatkina scappa via in un attimo sul 3-0, con break conquistato nel secondo gioco. La russa, però, ha un limite cronico nella tenuta emotiva che spesso la porta a perdersi al momento di chiudere. Nel primo set aveva concesso un break commettendo due doppi falli consecutivi e con un doppio fallo nel secondo parziale consegna il controbreak a Caroline Wozniacki che si avvicina sul 2-3. La versione migliore della tennista danese non avrebbe certamente ceduto il turno successivo in battuta perdendo di vista le misure di campo e colpi. La Wozniacki odierna, sì. 4-2 Kasatkina, che spinge su ogni palla, scaccia sempre più fuori dal campo la danese che non riesce a impostare e a difendersi. La russa amministra il break. L’ennesimo dritto spedito in corridoio da Caroline Wozniacki accompagna la tennista di Togliatti al match point. Chiude in bellezza, Daria Kasatkina con una palla corta per chiamare l’avversaria a rete e beffarla poi con un lob. Un punto che vale la seconda semifinale in carriera a San Pietroburgo.

Risultati:

[WC] P. Kvitova b [2] J. Ostapenko 6-0 6-2

[8] D. Kasatkina b [1] C. Wozniacki 7-6 (2) 6-3

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Angela Bresciani - 10 mesi fa

    Bene che Ostapenko prenda qualche ribadita così torna con i piedi per terra…Che antipatica !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tomka Subašić - 10 mesi fa

    Čestitam na pobedi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Brunella Tamagna - 10 mesi fa

    Contenta x la kvitova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marinella Di Felice - 10 mesi fa

    la kasatkina ha giocato bene comunque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Monica Tola - 10 mesi fa

      Quando si gioca da sole è facile fare una bella figura

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy