Wta San Pietroburgo: Kiki Mladenovic e Julia Goerges in semifinale

Wta San Pietroburgo: Kiki Mladenovic e Julia Goerges in semifinale

Julia Goerges in due set su Elena Rybakina, 18 anni e numero 450 Wta, che al secondo turno aveva eliminato Caroline Garcia. Sedicesima semifinale in carriera per Kiki Mladenovic, che ha avuto la meglio su Katerina Siniakova.

di Monica Tola

JULIA GOERGES SPEGNE LA GIOVANE RYBAKINA – Un doppio 6-3 in un’ora e 17 minuti di gioco. Una cinica Julia Goerges ha spento con il passare dei minuti le ambizioni di Elena Rybakina, 18 anni e numero 450 Wta. La giovane tennista russa era stata l’autrice della clamorosa eliminazione di Caroline Garcia nel secondo turno. A differenza della transalpina, che ha sprecato il vantaggio di un set e un break e gettato via un match point, Julia Goerges è stata concreta. E anche nei momenti complicati ha fatto prevalere la maggiore esperienza e personalità per non consentire alla Rybakina di entrare in partita e di rientrare quando ne ha avuto l’occasione. Sotto 3-0 nel primo set, con break conquistato dalla numero 450 del mondo nel secondo game, Julia Goerges ha reagito infilando una striscia consecutiva di sei giochi. Primo set archiviato. Nel secondo è stata la teutonica ad andare avanti di un break: 2-0 e i game consecutivi sono diventati 8. A nulla è servita la rimonta di Elena Rybakina che ha impattato sul 2-2. Julia Goerges si è presa nel sesto gioco il break che poi sarebbe diventato decisivo per l’andamento del match. 4-2 e servizio per la numero 12 del mondo che, con freddezza, ha annientato ogni speranza della Rybakina annullando 4 palle break e portando a casa il settimo game. Quello che è valso il 5-2. E’ finita, come detto, 6-3 anche nel secondo parziale e la tedesca pur non servendo una percentuale altissima di prime (ha messo in campo il 52%) ha salvato 9 palle break su 11 e risposto meglio della giovane avversaria.

SEDICESIMA SEMIFINALE IN CARRIERA PER KIKI MLADENOVIC – Kiki Mladenovic ingiocabile nei propri turni in battuta. La transalpina ha concesso le briciole al servizio, mentre Katerina Siniakova è stata perennemente in sofferenza: ha dovuto annullare una palla break, nel primo gioco, una nel sesto e ha ceduto nel decimo game, quando sotto 4-5 è andata a servire per rimanere nel parziale. I pochi punti che la tennista ceca è riuscita a racimolare in risposta sono stati propiziati dai doppi falli della transalpina. Katerina Siniakova è stata sistematicamente aggredita e colpita in uno dei punti deboli del proprio gioco: la difesa e gli spostamenti sulle palle profonde e pesanti. A complicare le cose per la Siniakova anche le precarie condizioni fisiche, confermate da una vistosa fasciatura all’altezza del polpaccio sinistro. La ceca ha provato più volte a impensierire Kiki Mladenovic con il rovescio lungolinea sul dritto della francese. Questo per costringere Kiki Mladenovic ad arrivare in corsa con il suo colpo migliore, ma non è bastato: 6-4 Mladenovic in 38 minuti. I punti diretti con il servizio la riuscita del classico schema della francese battuta-chiusura di dritto, abbandonano la Mladenovic in avvio di secondo parziale. Così la transalpina che aveva tenuto a zero i primi tre turni in battuta del primo set, in avvio di secondo si ritrova sotto di un break. Katerina Siniakova non ne approfitta e ben presto il 2-0 in proprio favore diventa 3-2 per Kiki Mladenovic. La tennista ceca perde la misura dei colpi e il quarto game di fila di Kiki Mladenovic coincide con il break francese nel sesto game. 4-2 e servizio per la transalpina. Il 5-2, a conferma di una prestazione finora quasi perfetta in battuta arriva in un attimo. Alla tennista francese è sufficiente amministrare il break di vantaggio per chiudere 6-3 e centrare la sedicesima semifinale in carriera. Affronterà la vincente tra Caroline Wozniacki e Daria Kasatkina.

Risultati:

[5] J. Goerges b [Q] E. Rybakina 6-4 6-3

[4] K. Mladenovic b K. Siniakova 6-3 6-3

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabio Remus - 9 mesi fa

    Certo che Thiem ha scelto proprio bene!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy