Wta Seul e Guangzhou, Camila Giorgi ai quarti, fuori la Errani

Wta Seul e Guangzhou, Camila Giorgi ai quarti, fuori la Errani

In Corea, la tennista marchigiana supera in rimonta la tedesca Mona Barthel, e approda ai quarti di finale. Sarà Errani non ripete l’ impresa di ieri, e cede alla svizzera Golubic dopo tre ore di gioco.

Commenta per primo!

Prosegue il cammino di Camila Giorgi al Korea Open di Seul, grazie al successo 2-6 6-1 6-4 ai danni della tedesca Mona Barthel, che le garantisce l’ accesso ai quarti di finale. L’ azzurra si è imposta in rimonta, dopo un primo set perso senza opporre troppa resistenza alla tennista teutonica, parsa più ispirata e più concreta, rispetto ad una Giorgi fallosa e contratta.

Nel secondo parziale però la Giorgi gioca meglio, riesce a mantenere il comando dello scambio, e soprattutto a non litigare con il servizio, come troppe volte le è capitato, rimandando il verdetto dell’ incontro al terzo e decisivo set. Camila continua a giocare bene ed è la prima a strappare il servizio, prima che la Barthel recuperi lo svantaggio nel game successivo; ma nel quinto gioco la Giorgi trova un nuovo break, che questa volta riuscirà a mantenere fino al termine dell’ incontro, senza concedere alla tedesca ulteriori occasioni di rientrare in partita.

Ora per l’ azzurra impegno da non sottovalutare, per un posto in semifinale, contro la cinese Zhang, terza testa di serie del torneo, uscita vincitrice dalla sfida contro la sempre imprevedibile Bethanie Mattek-Sands.

Non riesce a ripetersi Sara Errani, che dopo la maratona di ieri, resta in campo per altre tre ore, contro la svizzera Golubic, ma alla fine è costretta ad arrendersi alla giocatrice elvetica con il punteggio di 6-7 6-3 6-4.

L’ inizio del match aveva fatto ben sperare, con continui capovolgimenti di punteggio, che sembravano il proseguimento del match vinto ieri contro la Han: la Golubic si porta in vantaggio per tre giochi a zero, e riesce a mantenere il break fino al 5-2, quando la Errani inizia la sua rimonta, che si concretizza sul 5-5, dopo aver annullato tre set point alla giocatrice rosso crociata; si arriva così al tie-break, e come nel match di primo turno Sara si ritrova in svantaggio 6-2, ma la romagnola ripete l’ impresa e dopo aver annullato l’ ottavo set point, riesce ad aggiudicarsi il primo parziale, con il punteggio i 9-7.

Nel secondo set l’ azzurra subisce il ritorno della Golubic, forse anche a causa della stanchezza, che inevitabilmente affiora dopo le tre ore di ieri, ed è costretta ad arrendersi sul 6-3, che prolunga ulteriormente il match. La terza frazione vede la svizzera portarsi in vantaggio di un break, e la Errani costretta ad inseguire sin dalle prime battute, con l’ azzurra che ogni volta riesce ad annullare lo svantaggio, e la ventiquattrenne elvetica pronta a tovare il nuovo vantaggio per ben tre volte,  fino al definitivo 6-4, che interrompe la rincorsa della giocatrice romagnola.

A Tokyo prosegue il buon momento di una ritrovata Caroline Wozniacki, che supera Carla Suarez Navarro al termine di un match combattuto, mentre la campionessa olimpica Monica Puig rimonta un set di svantaggio a Petra Kvitova, superando la nuovamente dopo Rio, mentre la giovane Naomi Osaka spazza via Dominika Cibulkova.

 

Risultati:

Wta Guangzhou

L. Tsurenko b. N. Abduraimova 6-2 6-2

A. Riske b. O. Govortsova 2-6 6-2 7-6

Ana Konjuh b. S. Shapatava 6-1 7-6

S. Lisicki b. S. Peng 6-4 6-1

J. Brady b. D. Kovinic 6-3 7-5

J. Jankovic b. R. Peterson 6-1 1-0 rit.

A. Kontaveit b. L. Zhu 6-1 3-6 6-0

V. Golubic b. S. Errani 6-7 6-3 6-4

 

Wta Seul

J. Larsson b. K. Kozlova 6-3 1-6 6-2

L. Arruabarrena b. L. Chirico 4-6 7-6 7-6

S. Zhang b. B. Mattek-Sands 6-3 7-5

 

Wta Tokyo

M. Puig b. P. Kvitova 1-6 6-4 6-4

N. Osaka b. D. Cibulkova 6-2 6-1

C. Wozniacki b. C. Suarez Navarro 7-6 4-6 6-4

A. Radwanska b. B. Strycova 6-3 3-6 7-5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy