Wta Stanford/Washington: Sharapova dà forfait, vincono Keys e Bouchard

Wta Stanford/Washington: Sharapova dà forfait, vincono Keys e Bouchard

A Stanford, Masha ha alzato bandiera bianca ancor prima di scendere in campo contro l’ucraina Tsurenko. La causa del ritiro è stato un problema al braccio sinistro. Approdano ai quarti Konjuh e Keys, mentre a Washington non steccano l’esordio Bouchard e Mladenovic, entrambe vittoriose.

Commenta per primo!

WTA STANFORD- Si é aperta con una sorpresa la giornata odierna a Stanford, ovvero con l’annuncio del forfait di Sharapova, a causa di un problema al braccio sinistro. La russa, reduce da un lungo stop e ritornata a calcare i campi da tennis proprio qui in America, non ha potuto fare il suo ingresso in campo e dunque ha lasciato libera la strada alla tds 7, Lesya Tsurenko, che approda ai quarti senza giocare. Nei quarti di finale, l’ucraina se la vedrà con Madison Keys, vincitrice in rimonta del derby statiunitense contro la 18enne Dolehide, che già ieri aveva stupito battendo Naomi Osaka. La tds 3 ha perso il primo parziale per 6 giochi a 3, ma poi ha dominato i restanti 2, concedendo soli 5 giochi ed evidenziando buoni margini di miglioramento per la sua avversaria, la quale é risultata ancora un po’ acerba. Infine, ha portato a casa il match in due set la croata Konjuh, tds 5, che ha prevalso su Vikhkyantseva, dandole 75 64.

WTA WASHINGTON- Nella capitale degli States, a causa della pioggia, oggi é stato giorno d’esordio per diverse giocatrici e dunque si sono disputati alcuni match di primo turno. L’incontro che spicca maggiormente sugli altri é quello portato a casa dalla Bouchard, tennista canadese sempre sotto i riflettori per un motivo o per un altro che recentemente aveva fatto parlare di sé a causa delle dichiarazioni rilasciate ad Atlanta dopo il match d’esibizione contro Venus Williams. La tennista di Montreal ha faticato molto per portare a casa il primo parziale, terminato al tie-break per 8 punti a 6 e chiuso solamente al nono set point, mentre nel secondo set la strada è stata nettamente più in discesa e la Bouchard ha agevolmente chiuso con lo score di 60, estromettendo dal torneo la tds 8, Christina Mchale. Approdano al secondo turno, ma hanno bisogno di un ulteriore set Kiki Mladenovic e Monica Niculescu: la francese ha sconfitto la teutonica Maria in un estenuante match durato circa 2 ore e 30 minuti, la giocatrice rumena ha invece avuto la meglio sulla Hibino solamente 76 al terzo ma, nonostante la nipponica abbia avuto diverse chances per portarla a casa, la Niculescu non ha mai rischiato di perdere il match, anzi ha sempre avuto in mano il pallino del gioco, pur rischiando forse un po’ troppo. Per terminare, é uscita vittoriosa dal proprio match anche Sabine Lisicki, al quinto incontro disputato dopo il lungo stop di circa 6 mesi: la tennista tedesca ha battuto la greca Grammatikopoulou in due parziali, entrambi finiti al tie-break, ma dove la qualificata di Kilkis non ha avuto opportunità di modificare le sorti del match.

Stanford

Konjun d Vikhlyantseva 75 64

Keys d Dolehide 36 62 63

Tsurenko d Sharapova walk over

Washington

Lisicki d Grammatikopoulou 76 (7) 76 (5)

Niculescu d Hibino 63 26 76 (7)

Bouchard d Mchale 76 (6) 60

Mladenovic d Maria 75 36 63

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy