Wta Stoccarda, bis per la guastafeste Angelique Kerber: interrotto il sogno di Laura Siegemund

Wta Stoccarda, bis per la guastafeste Angelique Kerber: interrotto il sogno di Laura Siegemund

Si interrompe al cospetto di Angelique Kerber la favola di Laura Siegemund. La tennista di Filderstadt, partita dalle qualificazioni e giunta in finale battendo tre top 10, fallisce la definitiva prova del nove contro la campionessa degli Australian Open ma puó consolarsi con l’approdo in top 40.

[2]A.Kerber d [Q]L.Siegemund 6-4 6-0

Nella prima finale tutta tedesca a Stoccarda, Angelique Kerber pone fine al sogno di Laura Siegemund ( 28enne tedesca partita dalle qualificazioni) e centra il bis nel Porsche Tennis Grand Prix. L’eroina della settimana, arrivata a Stoccarda da n.71 del ranking e vittoriosa su Halep, Vinci e Radwanska, non sfrutta un vantaggio di 4-2 nel primo set e fallisce la definitiva prova del nove contro un’ avversaria piú solida nei momenti decisivi dell’incontro.

Troppi gli errori della Siegemund soprattutto dalla parte del rovescio e le scelte tattiche sbagliate man mano che il match scorre via. Abbandonata dal tennis spumeggiante messo in mostra in questa settimana indimenticabile, Laura é crollata anche sul lato mentale e fisico ( sul 4-6 0-2 ha richiesto il trainer per un problema alla schiena) lasciando via via spazio ad un’ottima Kerber. 

Per la campionessa degli Australian Open, si tratta del secondo titolo in stagione, il secondo consecutivo a Stoccarda all’inizio della stagione su terra che certamente potrebbe regalarle altre soddisfazioni. Dal canto suo la Siegemund puó consolarsi con l’approdo per la prima volta in carriera nella top 40 con la concreta possibilitá di entrare nel main draw del Roland Garros. 

FB_IMG_1461501755751

LA CRONACA

1° SETpartenza sprint per Laura Siegemund. La tennista di Filderstadt a suon di palle corte e di rovesci vincenti con un parziale di 8 punti a 2 si porta immediatamente sul 2-0 continuando da dove aveva finito ieri con Aga Radwanska. Sul 3-1 comincia peró a rompersi il meccanismo della Siegemund che con qualche errore di troppo restituisce alla sua avversaria il break di vantaggio senza tuttavia farsi riagganciare dalla Kerber: 4-2 dopo aver annullato due occasioni per il 3-3. 

Lo strappo definitivo non arriva. Laura si porta sul 30-0 ma perde i successivi 4 punti soprattutto per merito della Kerber e restituisce ancora una volta il break di vantaggio. Il copione questa volta non si ripete: la campionessa degli Australian Open con palle nuove tiene facilmente la battuta e opera il riaggancio che non le era riuscito nel sesto game.

La Siegemund a causa probabilmente di un pó di pressione perde luciditá e soliditá, gli errori aumentano e in pochi istanti la Kerber si ritrova avanti per la prima volta nel set prima di chiudere con un definitivo 6-4 dopo un dritto in slice out della nativa di Filderstadt.

2° SET: una generosa Siegemund prova a restare a galla ma non puó evitare il quinto gioco di fila per la sua avversaria. Per la prima volta Laura appare stanca, scarica, sotto pressione e davvero troppo fallosa. Con grande esperienza Angelique capisce che questo é il momento giusto per affondare il colpo definitivo e senza pensarci due volte impatta sul 3-0. Per un’ispirata numero tre del mondo la partita diventa una passeggiata: la tennista di Brema lascia andare il braccio e trova anche un bellissimo dritto incrociato sul 4-0 15-0 prima di chiudere per 6-0 e rifilare una punizione troppo pesante alla connazionale.

Racchetta a terra per Angelique Kerber che diventa la tedesca ad aver vinto più volte il torneo di Stoccarda insieme ad Anke Huber, l’unica teutonica ad averlo vinto due volte di fila.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy