Wta Stoccarda: ecatombe di teste di serie, avanzano Sharapova e Pliskova

Wta Stoccarda: ecatombe di teste di serie, avanzano Sharapova e Pliskova

Kerber cede in due set a Mladenovic, ko pesanti anche per Konta e Kuznetsova. Suarez Navarro stende Vesnina mentre non delude Maria Sharapova. Nell’ultimo match vittoria di Karolina Pliskova, in due set contro Vandeweghe

3 commenti

UPSET KUZNETSOVA, BENE PLISKOVA – Ottavi di finale dalle mille sorprese quelli del Wta di Stoccarda. Apre le danze la sconfitta in due set di Svetlana Kuznetsova per mano di Laura Siegemund. La tedesca, nonostante un tennis tutt’altro che stellare, è riuscita ad avere la meglio della sua avversaria, apparsa molto fallosa e poco fredda nei momenti topici dell’incontro. Appena un punto su sette per la veterana russa al termine dell’incontro, a cui si sommano ben 5 doppi falli, a conclusione di una prova al servizio alquanto mediocre. Sarebbe bastata poca più solidità per mettere in difficoltà l’avversaria, decisamente poco ostica e anche sprecona (appena 6 palle break realizzate sulle 14 avute). Per lei domani sarà più che difficile impensierire Karolina Pliskova, uscita vincitrice dall’equilibrato match vinto da Coco Vandeweghe.

MASHA OK, KERBER KO – Insidia Kontaveit ai quarti per Maria Sharapova. L’estone, proveniente dalle qualificazioni, ha ieri eliminato Gabrine Muguruza e darà senz’altro filo da torcere alla russa. Quest’ultima, intanto, quest’oggi si è aggiudicato il derby con la moscovita Makarova, al termine di un match equilibrato solo nella prima parte. La siberiana, infatti, ha concesso poco e niente alla sua avversaria, prima di chiudere il primo parziale brekkando nel dodicesimo game. Di lì in poi dominio dell’ex numero uno del mondo, che ha concesso appena un game alla connazionale nel secondo parziale. Disfatta per la numero due del mondo, Angelique Kerber, che cede in due set a Kiki Mladenovic. Partenza in sordina per la tedesca, che cede subito un break per poi bissare nell’ottavo gioco, che consegna il primo set all’avversaria. Falsa partenza anche nel parziale successivo, che però riesce a recuperare. Lo strappo decisivo avviene nel dodicesimo game, quando a sorpresa la francese trova il successo al primo match point procuratosi.

MALE KONTA, CUORE NAVARRO – Accompagna la tedesca alla porta Johanna Konta, che della terra non fa la sua superficie preferita. Lo dimostra il match perso in malo modo quest’oggi per mano di Anastasija Sevastova, capace di mettere a più riprese la britannica in difficoltà. Decisamente da rivedere entrambe le fasi, battuta e risposta, per la nativa di Sydney. Percentuali di realizzazione con la prima e seconda che oscillano intorno al 50%, con 8 palle break concesse (di cui 5 realizzate) e tre break prima guadagnati e poi restituiti. Per la 27enne di Ljepaja ora l’ostacolo proibitivo di nome Simona Halep nei quarti. Chiude il quadro degli ottavi la vittoria in due set di Carla Suarez Navarro su Elena Vesnina, numero 14 del ranking. La spagnola sembra essere tornata quella dei bei tempi, con giocate di alto livello che le hanno permesso di superare la russa e staccare il pass per i quarti, dove incontrerà una Mladenovic molto in forma e difficile da brekkare.

Wta Stoccarda – Ottavi di finale

Kristina Mladenovic (FRA) d. (1)Angelique Kerber (GER) 62 75
Carla Suarez Navarro (ESP) d. Elena Vesnina (RUS) 62 64
(Q)Anett Kontaveit (EST) d. (5)Garbine Muguruza (ESP) 26 76(1) 61
(WC)Maria Sharapova (RUS) d. Ekaterina Makarova (RUS) 75 61
Anastasija Sevastova (LAT) d. (6)Johanna Konta (GBR) 63 75
(4)Simona Halep (ROU) d. Barbora Zahlavova Strycova (CZE) 62 63
(WC)Laura Siegemund (GER) d. (8)Svetlana Kuznetsova (RUS) 64 63
(2)Karolina Pliskova (CZE) d. Coco Vandeweghe (USA) 76(2) 64

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesco Argentieri - 4 mesi fa

    Possono odiare. Invidiare. Quanto vogliono. Ma la bravura. La determinazione. La grinta. Non si discute. Grandissima . .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Carmine Ferrara - 4 mesi fa

    Ora faranno un bel comitato di “odio” contro Maria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lorenzo Neri - 4 mesi fa

    Avranno più tempo per riversare astio e bile su Maria! Che tristezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy