Wta Stoccarda: finale tra Karolina Pliskova e Coco Vandeweghe

Wta Stoccarda: finale tra Karolina Pliskova e Coco Vandeweghe

Finale tra Karolina Pliskova e Coco Vandeweghe. Entrambe si sono imposte con il punteggio di 6-4. 6-2 e hanno sfoggiato numeri impressionanti al servizio. Karolina Pliskova ha battuto Anett Kontaveit. Vittoria di Coco Vandeweghe su Caroline Garcia.

di Monica Tola

Saranno Karolina Pliskova e Coco Vandeweghe a contendersi il titolo del Wta Premier di Stoccarda. Sia la ceca che la statunitense si sono imposte con il puntegggio di 6-4, 6-2. Prestazione impressionante di Karolina Pliskova che al servizio ha rasentato la perfezione e ha spento ogni speranza per Anett Kontaveit. Servizio che ha funzionato benissimo anche per Coco Vandeweghe, che ha avuto la meglio su Caroline Garcia.

KAROLINA PLISKOVA INGIOCABILE – Niente da fare per Anett Kontaveit, che ha ceduto in due set alla miglior Karolina Pliskova vista in stagione. La tennista ceca è stata pressoché ingiocabile e quando capitano giornate di simile grazia al servizio è intuibile con quale pressione una avversaria possa approcciarsi al match. Giusto due dati: nel primo parziale Karolina Pliskova ha vinto 13 punti su 14 con la prima. Nel secondo ha fatto anche meglio: quattro turni di battuta a zero. Prestazione che con quel fondamentale ha dunque rasentato la perfezione. Anett Kontaveit ha fatto quel che ha potuto e affrontato l’intera partita sapendo di non potersi permettere un errore. Una condizione che non trasmette tranquillità, quella di non poter concedere un break perché si rivelerà fatale. Uno il turno di servizio perso da Anett Kontaveit nel primo set, nel nono gioco. Due dritti consecutivi spediti fuori dalla tennista estone hanno mandato avanti la ceca 5-4 e in battuta. Turno siglato a zero e primo parziale messo in cassaforte, dopo 36 minuti. Nel secondo set non si è giocato. Quattro turni di battuta tenuti a zero da Karolina Pliskova, che ha cercato ben presto il break per non trascinare la partita per le lunghe. La numero 6 del mondo di break se ne è presa due. Rispettivamente nel terzo e settimo gioco, quando ha travolto Anett Kontaveit con un vincente via l’altro. Poco più di un’ora e partita finita con un netto 6-2.

PRIMA FINALE IN CARRRIERA SU TERRA PER COCO VANDEWEGHE – Coco Vandeweghe si impone in due set su Caroline Garcia e centra la finale, la prima in carriera in un torneo su terra. Era scontato che il match tra Caroline Garcia e Coco Vandeweghe avesse come chiave principale la resa al servizio. Di prove balistiche se ne sono viste da entrambe le parti. Fino al 4-4 del primo set, nessun break, nemmeno l’ombra di una palla break e turni in battuta blindati con pochissimi scambi. Qualcosa da recriminare forse l’ha avuta la transalpina, che quando ha avuto l’occasione di comandare le operazioni mentre Coco Vandeweghe era al servizio, ha sprecato con il dritto. La svolta della partita è coincisa con il nono game del primo parziale, sul 4-4 appunto. Caroline Garcia ha servito, Coco Vandeweghe si è arrampicata su una palla che sembrava destinata a finire in rete. Invece ha ballato sul nastro per poi ricadere dalla parte del campo della numero 7 del mondo. Così la statunitense si è procurata la prima palla break dell’incontro e l’ha sfruttata. 5-4 e battuta per la numero 16 Wta che ha chiuso dopo 39 minuti. Un finale beffardo per Caroline Garcia, che fino ad allora aveva giocato alla pari. Lo attestano le percentuali realizzative, pressoché identiche rispetto all’avversaria. Identico anche il rapporto di fine frazione tra vincenti e gratuiti: 5 winners e 8 non forzati per entrambe. Quel nastro è rimasto impresso nella mente di Caroline Garcia, che nel secondo set ha retto fino al 2-2. La transalpina ha fatto registrare un crollo delle percentuali di prime in campo ed è stata punita nel quinto gioco. Break per Coco Vandeweghe che, dal 3-2 e servizio, non si è più fermata e ha continuato a bombardare con prime che viaggiavano a oltre 190 Km/h. Caroline Garcia è uscita dalla partita e ha fatto volare via ogni palla colpita di dritto. La statunitense ha messo a segno il 6-2 finale dopo un’ora e 14 minuti di gioco.

Risultati:

[5] K. Pliskova b A. Kontaveit 6-4 6-2

[WC] C. Vandeweghe b [6] C. Garcia 6-4 6-2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy