WTA Stoccarda: sorpresa Kerber, cade Sarita

WTA Stoccarda: sorpresa Kerber, cade Sarita

I quarti di finale del torneo Première di Stoccarda hanno riservato qualche sorpresa agli spettatori presenti sugli spalti.
È il caso della vittoria della tennista di casa Angelique Kerber, ai danni della terza testando serie del torneo, Makarova. Il match tra le due non è mai apparso in discussione e la tedesca è riuscita facilmente ad amministrare il match dall’inizio alla fine. Il risultato finale parla chiaro: 63 62 in favore della teutonica, apparsa anche nei precedenti tornei in grande spolvero, avvicinandosi sempre di più alla sua migliore forma di sempre.

Nell’altra partita, Sarita Errani ha dovuto abdicare di fronte allo strapotere della sua avversaria odierna, la romena Halep. L’est europea è riuscita in ciascun set a mettere a segno il break decisivo per la vittoria finale; va comunque reso onore alla bolognese per aver lottato fino all’ultimo punto senza gettare mai la spugna. Ora la rumena è la candidata principale alla vittoria finale del torneo tedesco.

TENNIS-WTA-ESP-ITA

L’altro quarto di finale ha visto protagoniste la francese Caroline Garcia e l’americana Madison Brengle, quest’ultima autrice di una splendida rimonta. Difatti dopo essere andata sotto di un set non ha mollato e, complice un calo fisico dell’avversaria, è riuscita a rimettere le cose in ordine, prima pareggiando i conti e poi sorpassando definitivamente la transalpina nel punteggio. La tennista a stelle e strisce ora se la vedrà con Angelique Kerber, in una semifinale che promette di dare spettacolo.

L’ultimo match odierno è stato disputato da Caroline Wozniacki e Carla Suarez Navarro. La spagnola non è apparsa in una splendida condizione fisica e ciò ha condizionato pesantemente la sua prestazione. Per la danese invece la partita perfetta, comandata dal principio alla fine senza sbavature di alcun tipo. Appare proprio lei l’unica in grado di dare seriamente filo da torcere a Simona Halep, avversaria che incrocerà nella semifinale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy