Wta Taipei, primo turno: eliminata Sara Errani

Wta Taipei, primo turno: eliminata Sara Errani

Esce al primo turno Sara Errani, sconfitta in tre set dall’australiana Lizette Cabrera. Domani in campo Belinda Bencic e la rivelazione della finale di Fed Cup Aryna Sabalenka.

4 commenti

A Taipei esce subito di scena Sara Errani, battuta dall’australiana Lizette Cabrera. Il day 1 del torneo è caratterizzato anche dall’eliminazione della testa di serie numero 2 del torneo Evgeniya Rodina, sorpresa dalla giapponese Eri Hozumi, della numero 4 Lin Zhu la 5 Yanina Wickmayer (che ha raccolto appena 5 giochi nell’incontro con la qualificata Vitalia Diatchenko) e della numero 7 Ana Bogdan che, opposta a Luksika Kumkhum ha vinto in scioltezza il primo set, ha mancato 5 match point nel secondo e ha ceduto nel terzo.

Si complica l’accesso diretto in tabellone agli Astralian Open per Sara Errani. La marcia di avvicinamento alla top 100, per la tennista azzurra sarebbe dovunta riprendere dal torneo di Taipei, un Wta 125K che assicura 160 punti alla vincitrice. La corsa di Sara si è fermata al primo turno con la sconfitta in tre set rimediata dall’australiana Lizette Cabrera (Wta 139). La Errani era partita bene. Avanti di un set e un break, nel secondo set si è poi ritrovata a rincorrere. Da 2-0 Errani a 4-2 Cabrera. Sara ci ha messo una pezza, pareggiando i conti sul 4-4 e sul 4-5 per l’australiana è andata a servire per rimanere nel set. Ancora in difficoltà, l’azzurra ha salvato 2 set point. Niente da fare, però, quando per la seconda volta è andata in battuta per portare il parziale al tie break. Terzo servizio perso da Sara che ha così consegnato il set all’australiana. E’ stata proprio la percentuale di realizzazione in battuta a tradire la Errani, che è calata anche in risposta. Un dato su tutti: l’australiana ha vinto 10 degli 11 punti nei quali la tennista italiana ha servito la seconda. Lizette Cabrera ha chiuso al terzo con un netto 6-2, ma a dispetto del punteggio i singoli game sono stati comunque molto combattuti e sono spesso andati ai vantaggi. Ma nonostante i 42 minuti di lotta, Sara ha concesso tre break. A questo punto è molto probabile che la Errani debba passare attraverso le qualificazioni per poter giocare il primo slam del 2018.

Risultati:

M. Bouzkova b [WC] L. Zhang 6-3 7-5

L. Kumkhum b [7] A. Bogdan 2-6 7-6 (9) 7-5

[Q] V. Kudermetova b J. Lu 6-2 6-2

M. Frech b [4] L. Zhu 6-4 7-5

L. Cabrera b S. Errani 3-6 7-5 6-2

E. Hozumi b [2] E. Rodina 7-6 (2) 6-2

A. Rus b I. Soylu 7-6 (4) 7-5

[Q] V. Diatchenko b [5] Y. Wickmayer 6-2 6-3

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giuliana Nessuno - 1 settimana fa

    Meno tortellini dopati, più umiltà e sincerità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Trimonti Maurizio - 1 settimana fa

    Caduta libera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Federico Rossini - 1 settimana fa

      mi auguro, perlomeno, che tu abbia avuto la decenza, DOPO, di controllare cos’ha fatto Sara al rientro prima di scrivere questa boiata…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Trimonti Maurizio - 1 settimana fa

      Boiata forse è ciò che scrivi tu.
      Errani è a fine carriera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy