WTA Tianjin, semifinali: Kuznetsova perde con Riske e si tira fuori dalla corsa al Master, in finale Peng

WTA Tianjin, semifinali: Kuznetsova perde con Riske e si tira fuori dalla corsa al Master, in finale Peng

A Tianjin la finale che non ti aspetti tra Peng e Riske. L’americana ha infatti sconfitto alle prime luci dell’alba Svetlana Kuznetsova in tre set impedendole di prendere parte alle Finals di Singapore anche qualora dovesse trionfare a Mosca.

Svetlana Kuznetsova è ufficialmente fuori dai giochi per Singapore. La russa, testa di serie n.2 del torneo International di Tianjin, si è fatta sorprendere in semifinale da Alison Riske cedendo per 6-4 5-7 6-4 dopo due ore e 31 minuti di partita. L’americana conquista dunque la quarta finale Wta della carriera, la seconda sui campi del Tianjin Open dopo quella vinta due anni fa contro Belinda Bencic.

Avversaria della statunitense nell’ultimo atto che si sta giocando ora è Shuai Peng. La cinese, scomparsa dal circuito a causa di vari e seri problemi fisici dopo la spendida semifinale raggiunta agli Us Open nel 2014, è tornata a discreti livelli e nella semifinale che si è conclusa nelle prime ore della mattinata italiana ha liquidato Danka Kovinic con il punteggio di 3-6 7-5 6-3. Si tratta dell’ottavo ultimo atto a livello Wta per l’ex numero 1 del mondo in doppio che andrà a caccia della seconda perla.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy