WTA Wuhan e Tashkent: Schiavone si ritira contro Voegele; avanti Kuznetsova ed Halep

WTA Wuhan e Tashkent: Schiavone si ritira contro Voegele; avanti Kuznetsova ed Halep

Live dalla tournée asiatica del circuito femminile: in Uzbekistan Francesca Schiavone, unica azzurra rimasta in tabellone, si ritira per problemi fisici. Nel Premier cinese avanzano le big.

Esce di scena Carla Suarez-Navarro contro un’ottima Johanna Konta: troppo fallosa la spagnola nei momenti cruciali, la britannica si aggiudica un match equilibratissimo. Finisce anche l’avventura di Venus Williams, fuori per mano di Svetlana Kuznetsova dopo una brutta sconfitta in due set, in cui la russa è apparsa nettamente superiore per l’intera durata del match.

Nessun problema invece per Simona Halep e Madison Keys, che sconfiggono agevolmente le due rispettive avversarie Yaroslava Shvedova e Darya Kasatkina. Sul velluto la rumena, un pochino più di difficoltà per l’americana classe 1995, che ha avuto bisogno di tre set per sconfiggere la giovanissima russa.

Nell’altro torneo in programma in Uzbekistan, Nao Hibino si aggiudica il derby giapponese contro Risa Ozaki e continua a stupire Irina Khromacheva, che sconfigge Naomi Broady dominando il match. Lesia Tsurenko si aggiudica un match bello e divertente contro la turca Ipek Soylu, trionfando al terzo set, mentre Kirsten Flipkens spreca qualche energia di troppo contro la greca Maria Sakkari: tre set di cui due vinti al tie-break. Katerina Kozlova batte agevolmente Sofia Shapatava e Krystina Pliskova si porta a casa il match contro Kurumi Nara.

La nostra Francesca Schiavone parte sottotono e si fa sovrastare dai problemi fisici contro la svizzera Stefanie Voegele: sul 3-2 per l’avversaria al secondo set non c’è stato nulla da fare: l’azzurra ha ritenuto di finire la partita per non peggiorare la situazione.

In aggiornamento

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy