WTA Wuhan: Garbine Muguruza batte in lacrime Angelique Kerber, domani sfida per il titolo con Venus

WTA Wuhan: Garbine Muguruza batte in lacrime Angelique Kerber, domani sfida per il titolo con Venus

La seconda semifinale del Premier 5 di Wuhan se la aggiudica Garbine Muguruza ai danni di Angelique Kerber. Si tratta della quarta finale in carriera per la spagnola, che ha finito il match in lacrime a causa di un fastidio alla caviglia patito durante il tie-break quando ha chiamato il trainer sul 3-3, un momento cruciale in cui è stato fermato il gioco.

Saranno Garbine Muguruza e Venus Williams a contendersi il titolo nel Premier 5 di Wuhan. Una finale dal risultato incerto, a maggior ragione perchè entrambe non sono sembrate al meglio dal punto di vista fisico. La Williams nel match contro Roberta Vinci ha accusato un infortunio alla gamba sinistra, mentre la spagnola, vincitrice sulla Kerber per 6-4 7-6(5) pare soffrire di un fastidio alla caviglia.

Match mai in discussione per la finalista di Wimbledon, brava ad ottenere nel settimo gioco del primo set il break che le ha poi permesso di portasi avanti di una frazione. Secondo set più equilibrato con la spagnola che avanti per 6-5 non ha chiuso rimandando la conclusione dell’incontro al tie-break. Qui è accaduto un fatto abbastanza curioso che ha fatto infuriare la tedesca. Sul 3 pari del tie-break, durante il cambio campo la Muguruza chiede l’intervento del fisioterapista per un problema alla caviglia e viene accontentata.

Un infortunio probabilmente reale, come dimostrano le lacrime della tennista di origini venezuelane, che seppur zoppicando è riuscita a centrare la quarta finale in carriera, la seconda in stagione dopo quella ben più importante persa a Wimbledon contro Serena Williams. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy