WTA Wuhan: Goerges passa col brivido, avanti Kasatkina e Pavlyuchenkova. Fuori Stephens e Mladenovic

WTA Wuhan: Goerges passa col brivido, avanti Kasatkina e Pavlyuchenkova. Fuori Stephens e Mladenovic

Si è conclusa la prima giornata di tennis a Wuhan. Goerges si salva al tie-break decisivo contro Vondrousova, bene Pavlyuchenkova e Kasatkina. Fuori a sorpresa Sloane Stephens. Ennesima sconfitta per Kiki Mladenovic contro Katerina Siniakova.

di Andrea Lombardo

Entra sempre più nel vivo la tournée asiatica con il Premier 5 di Wuhan. Tante le top player presenti che lotteranno con tutte le loro forze per guadagnarsi un posto a Singapore e Zhuhai. Pochi i colpi di scena oggi se si esclude l’eliminazione a sorpresa di Elise Mertens e Sloane Stephens.

GOERGES, CHE FATICA! – Vince ma non senza problemi Julia Goerges. La tedesca, numero 11 del seeding, è stata costretta a ricorrere al tie-break del terzo set per superare Marketa Vondrousova, che recentemente ha raggiunto gli ottavi di finale agli US Open. Nonostante entrambe siano due giocatrici potenti e dotate di un buon servizio, specie Goerges, il match è durato quasi 3 ore. Percentuali al servizio pressoché identiche, solo un punto in più a favore della tedesca nel complesso.
La teutonica è attualmente numero 14 nella Race to Singapore con 2715 punti. Per raggiungere le WTA Finals serviranno grandi risultati a Wuhan, Pechino e Mosca, dove difende il titolo. 

ELIMINATA A SORPRESA MERTENS – Una delle più grandi sorprese odierne è la sconfitta di Elise Mertens contro Aliaksandra Sasnovich. Nonostante la bielorussa sia sicuramente un’avversaria ostica e di alto livello, la belga era decisamente favorita e una vittoria sarebbe stata fondamentale per andare avanti nel torneo e raggiungere Singapore. Due tie-break sono stati fatali per Mertens, che è attualmente numero 10 nella Race con 3080 punti, a 600 dall’ottava posizione. Inutile dire che nelle prossime settimane serviranno prestazioni migliori per qualificarsi nel torneo della maestre. 

FUORI BABOS E MLADENOVIC – Ennesima sconfitta per Kristina Mladenovic, eliminata al primo turno dalla qualificata Katerina Siniakova. Lottatissimo il primo set, in cui la francese non è stata sufficientemente cinica per aggiudicarsi il tie-break . In discesa il secondo set per la ceca, che si è imposta con un netto 6-2. Al prossimo turno troverà la campionessa in carica del torneo Caroline Garcia, testa di serie numero 4.

Pessima giornata anche per la compagna di doppio della Mladenovic, Timea Babos. La tennista magiara è stata costretta al ritiro dopo la vittoria del primo set al tie-break contro Rebecca Peterson. Sotto 1-4 nel terzo set dopo aver richiesto un medical time-out, Babos si è ritirata visibilmente in lacrime.

AVANZANO KASATKINA E PAVLYUCHENKOVA – Vittoria netta di Anastasia Pavlyuchenkova su Anastasija Sevastova. Le due, che avevano raggiunto insieme le semifinali di doppio agli US Open, hanno dato un vita ad un match a senso unico, nelle mani della russa sin dal primo momento. Decisamente più solida al servizio Pavlyuchenkova, troppo fallosa invece la lettone, che dopo la semifinale persa contro Serena Williams a New York avrà bisogno di qualche risultato importante per assicurarsi l’accesso al Masters B di Zhuhai. 

pavlyuc

Vittoria anche per Daria Kasatkina su Lesia Tsurenko, recente quartofinalista agli US Open. Nonostante il 6-4 7-5 per la russa, il match è stato ben più lottato di quanto il punteggio non possa dire. Sono servite quasi due ore alla 21enne di Togliatty per superare una Tsurenko in difficoltà dal punto di vista fisico. Sul 4*-5 nel secondo set, l’ucraina ha richiesto un MTO per un problema alla caviglia che non sembra averla penalizzata troppo.
Nel momento di agganciare Kasatkina sul 6-6 per andare al tie-break, Tsurenko ha ceduto la battuta e di fatto il match. 
Anche per la russa gli ultimi tornei della stagione sono di fondamentale importanza per guadagnarsi un post per le WTA Finals: attualmente è 11 nella Race to Singapore.

SORPRESA KONTAVEIT – Grandissima vittoria di Anett Kontaveit su Sloane Stephens. Il match era iniziato a favore della lettone, che in pochi minuti si era portata avanti 3-0. Da quel momento aveva subito al rimonta dell’americana, salita 6-4 4-2. Ennesimo capovolgimento di fronte: Kontaveit riapre il match a suoon di vincenti, recupera un break di svantaggio nel terzo set, annulla tre palle break consecutive che avrebbero mandato Stephens a servire per il match e chiude in risposta per 6 giochi a 4.

ALTRI RISULTATI – Decisamente più lottato il match tra Monica Puig e Kirsten Flipkens, durato quasi tre ore. Dopo essersi divise i primi due set con il punteggio di 7-5, ad imporsi è stata la campionessa olimpica del 2016. Vittoria di carattere per Puig, che al prossimo turno affronterà Aliaksandra Sasnovich.
Buona vittoria per la wild card locale Saisai Zheng sull’americana Danielle Collins. Al prossimo turno affronterà la vincente del match tra Johanna Konta e Ash Barty.
Avanza anche Shuai Zhang, che con un netto 6-2 6-2 ha superato la wild card Samantha Stosur.

 

RISULTATI PRIMO TURNO: 

[13] D. Kasatkina df. L. Tsurenko 6-4 7-5
[11] J. Goerges df. M. Vondrousova 6-3 3-6 7-6(4)
[W] S. Zheng df. D. Collins
A. Pavlyuchenkova df. A. Sevastova 6-2 6-3
[Q] K. Siniakova df. K. Mladenovic 7-6(4) 6-2
[Q] M. Puig df. K. Flipkens 7-5 5-7 6-3
[Q] R. Peterson df. T. Babos 6-7(0) 6-4 4-1 ret.
A. Sasnovich df. [15] E. Mertens 7-6(5) 7-6(3)
Shuai Zhang df. [WC] S. Stosur 6-2 6-2
A. Kontaveit df. [9] S. Stephens 4-6 7-5 6-4

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lorenzo Lombardo - 3 mesi fa

    Sloane fuori peccato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lorenzo Lombardo - 3 mesi fa

    Sarita? In pensione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Maria Diomede - 3 mesi fa

    Mi dispiace per Sloane

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Pietro D'angelo - 3 mesi fa

    Ma notizie di Sarita????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maria Diomede - 3 mesi fa

      Pietro D’angelo È fuori per squalifica…dovrebbe rientrare a febbraio 2019

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pietro D'angelo - 3 mesi fa

      Maria Diomede ….si ora ricordo!!…la storia del tortellino della mamma

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rosario Occhipinti - 3 mesi fa

    La Mladenovic è meglio che si dia al doppio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy