Auguri a Sergio Tacchini, lo stilista del tennis

Auguri a Sergio Tacchini, lo stilista del tennis

Sergio Tacchini, ex tennista e fondatore del noto marchio di abbigliamento sportivo, che hanno indossato campioni come John McEnroe e Novak Djokovic, compie oggi 78 anni.

Di Francesco Papa

LA NASCITA – Sergio Tacchini, finita la carriera sportiva nel campo del tennis a 28 anni, dopo aver conquistato il terzo turno agli Us Open del 1966, fonda la Sandy’s S.p.A., che diventerà poi la Sergio Tacchini S.p.A. a Caltignaga. Il brand di Tacchini è un’innovazione nel campo dell’abbigliamento: il novarese infatti avvia l’introduzione dei colori nel vestiario dei tennistico, che negli anni Sessanta era dominato dal bianco ed inoltre, per far crescere la propria azienda, l’imprenditore novarese si affida al marketing, ingaggiando come testimonial grandi campioni come John McEnroe, Lea Pericoli, Jimmy Connors e Adriano Panatta.

mcenroe80

DELOCALIZZAZIONE – In quel periodo il made in Italy, con il suo stile causal ma allo stesso tempo elegante è un big sui campi da tennis con Fila, Cerruti, Ellesse, Maggia e LaFont; questo fino a che le grandi multinazionali come Adidas e Nike non hanno iniziato a scalpitare e avanzare come carri armati nel mercato internazionale, questo ha portato alla delocalizzazione della produzione di Tacchini nel 1997 in Asia, Grecia e Portogallo, in modo tale da alleggerire i costi di produzione e da essere più competitivi.

“CINESIZZAZIONE” – L’inizio del 2000 è caratterizzato dalle sponsorizzazioni di giovani promesse come Juan Carlos Ferrero, Tommy Robredo, Filippo Volandri e Flavia Pennetta. Nel frattempo alcune scelte aziendali che si sono rivelate sbagliate hanno portato ad un periodo di grave crisi, culminato con la cessione a dell’azienda Hembly, principale operatore nella distribuzione dei prodotti moda in Cina, tramite la società H4T (Hembly for Tacchini). I cinesi hanno mantenuto l’italianità del brand, avviando una partership con Monte-Carlo Rolex Masters, Internazionali BNL d’Italia e Shanghai Rolex Masters, ma anche con Novak Djokovic, le cui somme e bonus dovuti alle vittorie sono state difficili da pagare; nel 2012 infatti il campione serbo ha rotto con il brand italiano e ha firmato un contratto con la coreana Uniqlo.

50 ANNI – Quest’anno sono scattati i primi 50 dell’azienda e la collezione 2016 è un omaggio alla sua gloriosa storia fatta di grandi campioni e di indimenticabili capi da tennis: prima fra tutti, naturalmente, la sua polo più riconosciuta, la Young Line indossata da John McEnroe negli anni ’80.

Invece oggi, 2 settembre è il compleanno del fautore di questo colosso di abbigliamento, che compie 78 anni. Auguri, Sergio!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy