Coppa Davis: Fabio Fognini regala all’Italia il punto della vittoria

Coppa Davis: Fabio Fognini regala all’Italia il punto della vittoria

Fabio Fognini supera in tre set Teymuraz Gabashvili, con il punteggio di 7-6(4) 6-3 7-6(5), e regala all’Italia il world group del 2016.

Fabio Fognini trionfa anche nel secondo singolare, trascinando l’Italia alla vittoria finale contro la Russia. L’azzurro ha sconfitto Gabashvili in tre set, dando una grande prova di maturità e di forza. 7-6(4) 6-3 7-6(5) il punteggio in favore del ligure, che permette così alla nostra squadra di rimanere nel world groupe del 2016

Fabio Fognini si dimostra ancora una volta uomo da Davis. Il ligure questa settimana ha preso per mano la nostra nazionale, trascinandola fino alla vittoria nel fondamentale play off contro la Russia. Fabio quest’oggi ha dato grande prova di maturità e consapevolezza, ha affrontato una stanchezza più che naturale, viste le tante ore passate sul campo in questi tre giorni, e lottando e soffrendo ha sconfitto il sempre ostico Teymuraz Gabashvili.

L’italiano tatticamente ha impostato al meglio l’incontro, non affrontando il suo avversario nel suo campo preferito, ovvero il ritmo e gli scambi ad alta velocità, ma ha variato molto il ritmo, deliziano gli spettatori con grandissimi colpi. In generale, il ligure si è trovato quasi sempre in vantaggio, fatta eccezione per la fine del terzo parziale.

image

Nel primo set, Fognini si issa ben due volte in vantaggio di un break, ma in entrambe le occasioni il suo avversario riesce a strappare il servizio al suo avversario, mantenendosi in parità. Si arriva così al tie-break, che vede Fabio dominare fino al 6-2. Alla fine, l’italiano conquista il set con il punteggio di 7-4.

Nella seconda frazione, Fabio accusa un passaggio a vuoto in avvio, subendo un break in apertura. La reazione però non so fa attendere: Fognini centra con due ottime soluzioni l’immediata contro-break, e successivamente toglie ancora la battuta al russo, che appare un po’ in confusione. Il ligure amministra al meglio il suo vantaggio, archiviando anche il secondo parziale, con il punteggio di 6-3.

 image

Ad inizio di terzo set, Fognini è carichissimo, e con tre splendidi rovesci incrociati non da neanche il tempo di respirare a Gabashvili, che si ritrova immediatamente in svantaggio. Il russo, che nella prima giornata ha avuto la meglio in tre netti set sul nostro Simone Bolelli, non vuole arrendersi, e nel sesto gioco tira alcuni colpi fenomenale, tra cui un grande passante, strappando la battuta all’azzurro. Fognini prova a riprendersi il break, ma ancora una volta Gabashvili si salva con grande carattere, e si mantiene al comando. Ora Fabio sembra abbastanza provato, è un quarto set sarebbe davvero complicato.

Per fortuna, l’italiana riesce ad evitare il peggio, quando per ben due volte si fa recuperare da 40-15. Grazie ad alcune ottime prime di servizio, il ligure riesce a raggiungere il tie-break in cui, dopo uno scambio di mini-break, si issa rapidamente sul 6-2, con quattro match point. Il russo riesce ad annullare i primi tre ma Fabio, alla quarta occasione, si guadagna il trionfo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy