Coppa Davis – Fognini: “Sto bene fisicamente”, Seppi: “Fuori casa è sempre complicato”

Coppa Davis – Fognini: “Sto bene fisicamente”, Seppi: “Fuori casa è sempre complicato”

Arrivano le parole degli azzurri dopo il sorteggio degli accoppiamenti per il turno di Coppa Davis di questo fine settimana

Fabio Fognini e Andreas Seppi scenderanno in campo nei primi due singolari che partiranno nella giornata di venerdì alle 4 italiane. Il primo a scendere in campo sarà il ligure opposto a Taro Daniel, mentre a seguire Seppi affronterà Yuichi Sugita, in un match che potrebbe riservare sorprese, nonostante l’italiano arrivi decisamente meglio a questo match. Il doppio avrà luogo sabato mattina e Simone Bolelli farà coppia con Lorenzi, oppure con Fognini nel caso Barazzutti cambi idea all’ultimo minuto. Domenica gli altri due singolari con Fognini che affronterà Sugita e Seppi che se la vedrà con Taro Daniel.

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI – “Finalmente domani si comincia. So che il primo punto è molto importante, anche perché vincendo permetterei ad Andreas di scendere in campo più tranquillo contro il loro numero uno Sugita. Io sto bene fisicamente e sto giocando un buon tennis, come ho fatto vedere a Melbourne”. Seppi ha poi aggiunto: “Ho avuto un buon inizio di stagione, in Australia con Fabio e Barazzutti siamo rimasti ad allenarci a Melbourne quattro, cinque giorni prima di volare in Giappone. Certo ci sono 40 gradi di differenza ma giochiamo indoor, quindi cambia poco o nulla. Giocare fuori casa in Davis è sempre complicato perché le condizioni non le scegliamo noi, ma i nostri avversari. E’ una sfida alla pari. Sugita è un giocatore solido, io spero di entrare in campo con l’Italia sull’uno a zero”.

seppi-italia-kazakistan-davis

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy