Coppa Davis, Francia: Sebastien Grosjean è il nuovo capitano

Coppa Davis, Francia: Sebastien Grosjean è il nuovo capitano

Dopo l’addio di Yannick Noah sulla panchina della Francia si siederà l’ex numero 4 Sebastien Grosjean: riuscirà a conquistare subito la Coppa Davis?

di Mattia Esposito

Ora è ufficiale: dopo l’addio di Yannick Noah, la Francia ha nuovamente un capitano. Ogni indizio portava a Amélie Mauresmo ma alla fine si è optato per una figura maschile. Sebastien Grosjean siederà sulla panchina transaplina per i prossimi due anni, cioè le stagioni 2019 e 2020, per il nuovo format Coppa Davis da 18 partecipanti, con sede unica a Madrid del novembre prossimo, più i Giochi Olimpici di Tokyo, in Giappone.
Il 40enne ed ex numero 4 al mondo fece parte della spedizione che batté l’Australia di Leyton Hewitt nel 2001: “Sono fiero di essere stato chiamato come capitano del mio paese perché sono da sempre affezionato a tale evento. Lavorerò per questa sfida.” Un Grosjean entusiasta riuscirà a far tornare entusiasmo tra i galletti dopo la sconfitta contro la Croazia per 3-1 nell’ultima finale e convincere giocatori come Lucas Pouille a tornare in nazionale?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy