Coppa Davis, Italia-Argentina 0-1: Seppi non riesce a rimontare Delbonis, domani in campo Fognini

Coppa Davis, Italia-Argentina 0-1: Seppi non riesce a rimontare Delbonis, domani in campo Fognini

Inzia male il weekend di Coppa Davis per l’Italia. Andreas Seppi lotta ma viene sconfitto al quarto set ( 6-7 6-3 3-6 6-7) da Federico Delbonis e da un fastidio alla schiena che ne ha pregiudicato sicuramente il rendimento. Domani toccherà a Fabio Fognini pareggiare i conti.

Argentina 1 Italia 0

Tre ore e quindici minuti di lotta non si rivelano fruttifere per l’Italia ed Andreas Seppi a Pesaro. L’altoatesino, condizionato a fine partita anche da un problema alla schiena, si arrende alla solidità e tenacia di Federico Delbonis con il punteggio di 6-7 6-3 3-6 6-7. Poco lucido Andreas che ha provato in ogni modo a portare la sfida al quinto brekkando anche il rivale nell’undicesimo gioco ma non è bastato. Domani Fabio Fognini proverà a pareggiare i conti contro Juan Monaco e a far restare in vita il sogno semifinale di Coppa Davis. 

Partenza deficitaria– Inizio di partita a rilento per l’azzurro che perde in apertura il servizio e dopo pochi minuti si ritrova sotto 4-1. Sul 2-5 Seppi deve fronteggiare due set point ma si salva prima con una bellissima smorzata e poi con un importante servizio vincente. Chiamato a servire per la frazione Delbonis si inceppa e regala ad Andreas prima un contro-break insperato e poi il tie-break vanificando altri due set point sul 6-5. A questo punto a decidere sono i regali che i due tennisti si fanno a vicenda e a spuntarla è l’argentino bravo a conquistare il punto del 7-4 con un rovescio definitivo.

Arriva la riscossa– Andreas grazie anche all’aiuto del pubblico prova a reagire e con un parziale di 12 punti a 3 si invola sul 3-0 prima di pareggiare i conti per 6-3 grazie a turni di battuta tenuti concedendo le briciole.

Passaggio a vuoto fatale- L’azzurro mantiene un livello elevato e infatti nel terzo gioco si procura ben quattro palle break che tuttavia non riesce a concretizzare. Dopo una serie di turni di battuta veloci Andreas però si inceppa di nuovo e con un doppio fallo perde il servizio. Delbonis non perdona e chiude salendo 2-1.

Tanti rimpianti– Frazione molto equilibrata dove Seppi si procura subito tre palle break che ancora una volta non riesce a sfruttare. Seguendo l’ordine dei servizi si giunge sul 3-2 ed è qui che il numero 2 italiano chiede l’intervento del fisioterapista per un problema alla schiena. Al rientro in campo subisce un parziale di 7 punti ad 1 e poco dopo sul 5-5 si lascia prendere dall’ansia e dalla fretta e perde il servizio discutendo da lontano anche con il coach Max Sartori. Un sussulto d’orgoglio e alcuni regali dell’avversario gli permettono di approdare al tie-break ma non di far girare il match che termina con un po’ di rammarico per un Seppi che ai microfoni poco dopo ammette di aver giocato molto male.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy