Coppa Davis: Julien Benneteau non cambia idea. A fine stagione si ritirerà

Coppa Davis: Julien Benneteau non cambia idea. A fine stagione si ritirerà

Per la gioia del capitano Yannick Noah, la Francia conquista la seconda finale consecutiva di Coppa Davis, dopo il trionfo dello scorso anno. Uno degli artefici del 3-0 ai danni della Spagna, Julien Benneteau, aveva già annunciato il ritiro e, nonostante la gioia della finale, conferma che questi saranno gli ultimi match che giocherà.

di Giuliana Cau

E’ andato tutto bene questo fine settimana a Lille per la squadra di casa. Nessuno ha commesso errori: né i giocatori, né il capitano, né il pubblico, tanto meno il fattore fortuna. Tutti gli ingredienti, amalgamati tra di loro, hanno regalato alla Francia una nuova finale di Coppa Davis, la seconda consecutiva dopo la Dixième, a seguito della netta sconfitta, in semifinale, ai danni della Spagna, non senza che tutto il team abbia versato qualche lacrima di gioia, congiunte a tanti sorrisi sinceri. Grazie a Nicolas Mahut Julien Benneteau, ovvero il doppio delle meraviglie, i galli lotteranno di nuovo per l’insalatiera d’argento a Novembre, contro la vincente di Croazia-Stati Uniti. Sarà l’ultima volta che Yannick Noah occuperà la panchina della Davis, ma non solo lui.

Yannick Noah
Yannick Noah

Ai microfoni dei giornalisti, dopo la vittoria, il primo a parlare è Nicolas Mahut, abituato a festeggiare le vittorie di doppio in tutti i maggiori palcoscenici tennistici, con accanto uno spettatore speciale come suo figlio: “Siamo felici di aver vinto il biglietto per una nuova finale, speriamo di giocare bene e vincere. Molti di noi non sono più giovanissimi, quindi dobbiamo approfittare al volo di tutte le opportunità che si presentano” -ha detto il 36enne, campione slam nella specialità di doppio accanto a Pierre H. Herbert. Poco dopo la parola passa a Julien Benneteau, altro gladiatore della nazionale di Davis che ha annunciato il ritiro, stavolta definitivo, a Novembre in quel di Parigi Bercy, dopo una prestazione di tutto rispetto, forse la migliore, davanti al pubblico di casa: “Non cambio la mia decisione di ritirarmi alla fine della stagione. Non mi pesa trascorrere una settimana con i ragazzi, i medici, Yannick e tutto lo staff della Davis. Ciò che è veramente diventato pesante per me è stare lontano da casa dal 1 ° gennaio al 30 ottobre. Quindi no, stavolta non farò pazzie e non cambierò idea. A fine stagione saluto il Tennis“- conferma il giocatore transalpino sorridendo. Ma Benneteau non è il solo chiamato tra due mesi a cedere l’onore delle armi; infatti anche il suo capitano, il mitico Yannick Noah, seguirà presto la stessa strada: “Questo sarà il mio ultimo anno come capitano, quindi voglio ringraziare tutti i giocatori per tutto quello che hanno fatto per questa squadra strepitosa. Ringrazio Benoit, che alla fine ha deciso di comportarsi bene, smettere di rompere racchette, ed è stato convocato onorando al meglio la sua presenza. Sono grato a Lucas, autore di una grande stagione, a Richard, che può ancora dire la sua in futuro. Ma voglio anche ringraziare Adrien per averci aiutato durante tutta la settimana, assieme ai medici, la squadra intera e, naturalmente, i ragazzi che ci hanno portato in finale oggi. Ancora non sappiamo -prosegue emozionato Noah- se giocheremo di nuovo a Lille l’eventuale finale, non ne abbiamo discusso per il momento. Vedremo quali saranno i palazzetti disponibili e le sedi opportune per l’evento. Lille per noi rappresenta un grande scenario, conserviamo bellissimi ricordi qui. Questo è un gruppo che è stato costruito nell’arco di tre anni, abbiamo trascorso momenti meravigliosi insieme e siamo orgogliosi di tutto ciò che abbiamo ottenuto. A Novembre avremo l’opportunità di giocare un’altra finale, speriamo a casa. Abbiamo un’occasione storica per rendere la nostra nazione orgogliosa di noi, ancora una volta“.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Perri - 1 settimana fa

    Come al solito, Giuliana ci regala sempre degli ottimi pezzi tennistici!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuliana Cau - 1 settimana fa

      Grazie :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy