Coppa Davis: la Gran Bretagna sogna con Edmund per 2 set ma é Goffin a regalare l’1-0 al Belgio

Coppa Davis: la Gran Bretagna sogna con Edmund per 2 set ma é Goffin a regalare l’1-0 al Belgio

Kyle Edmund illude la Gran Bretagna per 2 set nella finale di Coppa Davis. Alla fine prevale Goffin che mette a segno una straordinaria rimonta regalando il primo turno al Belgio. Una vittoria importante per la squadra di casa che qualora avesse perso entrambi i singolari oggi, molto probabilmente non sarebbe arrivata neanche alla terza giornata.

David Goffin (Belgio) d Kyle Edmund (Gran Bretagna) 3-6 1-6 6-2 6-1 6-0

David Goffin regala al Belgio il primo punto in una finale di Coppa Davis. Il nativo di Rocourt, teso e bloccato all’inizio parte piuttosto male, perdendo i primi due set contro uno scatenato Kyle Edmund, che senza avere nulla da perdere mostra tutto il suo repertorio tennistico senza alcun timore.

Il numero 1 del Belgio tuttavia, sostenuto anche da una tifosa per eccellenza come Kim Clijsters, diventa meno prevedibile e punto dopo punto comincia a dettare il ritmo mandando in totale confusione il suo giovane avversario, che prima di oggi aveva vinto appena 4 set nel circuito maggiore. La Gran Bretagna dunque sogna con Edmund per 2 set; 2 parziali di un match stranissimo segnato da frazioni piuttosto nette.

Davanti ad un pubblico numerosissimo e con la presenza dei reali Filippo e Mathilde, Goffin mette a segno la prima rimonta vittoriosa in carriera, aggiudicandosi con personalitá 18 degli ultimi 19 game giocati. “Non é stato facile, i suoi dritti erano molto pensanti, ho fatto fatica a trovare il mio timing. Sapevo alla fine del secondo set che se avesse continuato cosi avrei potuto fargli solo i complimenti. Ero molto sorpreso ma alla fine sono molto felice per la maniera in cui sono riuscito a rovesciare il match”, ha affermato il belga subito dopo l’incontro.

LA CRONACA

1° SET: si parte con Edmund al servizio che riesce a salvarsi annullando due palle break in un game fiume, durato piú di 10 minuti. A sorpresa il primo a scappar via sul 3-0 é proprio il britannico grazie al break conquistato nel secondo gioco con un ottimo cross di rovescio e alla battuta tenuta piuttosto facilmente. L’emorragia continua per Goffin bloccato e piuttosto contrariato che Niente da fare per un contrariato Goffin che vede dall’altra parte della rete un tennista scatenato, che gli lascia le briciole portandosi sul 5-0 e set point.

Il n.1 della compagine belga riesce in qualche modo a sbloccarsi e a recuperare un break di svantaggio, prima di perdere la frazione sul 3-5 con il suo avversario che riprende a comandare con il dritto andando a segno con un ace al secondo set point. Per Goffin si tratta del primo set perso in Coppa Davis dal 2013, anno in cui si arrese ad Andrei Golubev.

kyle-edmund

2° SET: prosegue sulle ali dell’entusiasmo il momento d’oro per Kyle Edmund, che continua a mettere in difficoltà Goffin strappandogli ancora la battuta nel terzo gioco. Ad impensierire maggiormente il belga é la velocità di braccio del nativo di Johannesburg, micidiale con le combinazioni servizio dritto, nonostante la lentezza del campo.  Un confuso Goffin non fa piú punto consegnandosi con un doppio fallo al suo avversario che senza indugi si porta sul 5-1 vincendo 5 giochi di fila. A Ghent acccade l’impronosticabile, il padrone di casa perde anche il secondo set con l’ennesimo doppio, per mano del n.100 del mondo.

3°SET: arriva la reazione di Goffin, che restituisce un pó di ossigeno ai tifosi, portandosi avanti per 3-1, grazie ad un passante di dritto di poco out del suo avversario. Sale in cattedra il finalista di Gstaad, decisamente piú propositivo ed attivo, che approfitta del momento nero di Edmund per portarsi avanti di due break prima di aggiudicarsi con facilità la frazione.

4°SET: la situazione si capovolge. Il comando degli scambi passa nelle mani di Goffin con il belga decisamente piú sicuro dei propri mezzi e determinato. Il britannico dal canto suo non é piú lucido tatticamente, subendo anche vari ace di seconda con una posizione tutta decentrata.  Il risultato é che il nativo di Rocourt viaggia spedito verso il 5-1 rimandando la conclusione di un match indecifrabile al parziale decisivo. Non si decideva un match al quinto in una finale di  Coppa  Davis dal 2012. 

208988

5° SET: c’é solo un tennista in campo, David Goffin, che gestisce gli scambi a proprio piacimento costringendo Edmund ad inutili corse laterali. Il belga vola sul 5-0 lasciando per strada le briciole al servizio e sciorinando vincenti da qualsiasi parte del campo, compreso uno strepitoso passante in corsa di dritto. Al secondo match point utile il tennista di casa puó scatenarsi e tirare un grande sospiro di sollievo prima di andare ad abbracciare tutta la sua panchina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy