Davis Cup: Italia sotto 2 – 0 dopo la prima giornata

Davis Cup: Italia sotto 2 – 0 dopo la prima giornata

Sconfitti entrambi i giocatori italiani nella prima giornata dei quarti di Coppa Davis. Speranze legate al doppio in programma domani per arrivare alla giornata finale.

Commenta per primo!

Charleroi –  Sulla superficie dura dello Spiroudome si impone Steve Darcis in quattro set. L’atleta di casa dopo una partita con molti alti e bassi ha la meglio su Paolo Lorenzi che era riuscito a vincere il primo set al tie-break. Andreas Seppi invece non ha potuto dare battaglia contro il numero 14 del ranking David Goffin che si aggiudica il match in 3 set

Le cronache – Il primo incontro di giornata parte all’insegna dell’equilibrio con qualche rischio sul servizio dell’italiano che concede alcune palle break per poi riuscire a tenere i suoi turni. Il tie break parte subito in discesa per il giocatore toscano, che sfrutta subito due mini break e si porta sul 5-0 per poi chiudere il parziale a suo favore. Il rientro in campo per il secondo set però non è stato per nulla facile per il nostro porta colori e Darcis ha potuto giocare un’ora di tennis ad alto livello senza lasciare scampo a Lorenzi. IL quarto set sembra la fotocopia del primo ed in effetti si ritorna a giocare il tie-break anche se l’italiano ha avuto la possibilità di servire per il set sul 5-4, ma non ha sfruttato l’occasione facendosi togliere il servizio per poi non riuscire nell’impresa di allungare il match al quinto set. Risultato finale 6-7 6-1 6-1 – 7-6

Tutt’altra partita quella giocata a seguire, dove il 26enne belga dimostra la superiorità giocando un match a senso unico. Andreas ha avuto qualche possibilità riuscendo a togliere il servizio a Goffin, ma non riuscendo a confermare i games al servizio. Goffin si aggiudica 7 games di seguito e si porta 3-0 nel secondo parziale. Seppi riesce ad interrompere la striscia negativa accorciando il divario e portandosi 4-2. Nel settimo gioco l’italiano riesce a portarsi a palla break, ma non riesce a sfruttarla e Goffin tiene il servizio per poi chiudere il match in 2 ore e 10 minuti con il risultato di 6-4 6-3 6-3

Ultima spiaggia – A questo punto per poter arrivare a domenica e giocarsi la possibilità di passare il turno, bisogna aggiudicarsi il doppio che dovrà essere giocato con molta tranquillità pur sapendo che sarà una partita senza ritorno

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy