Yannick Noah e la FFT : è ufficiale la Davis col Canada sarà in Guadalupe

Yannick Noah e la FFT : è ufficiale la Davis col Canada sarà in Guadalupe

Gael Monfils ha espresso il suo disappunto riguardo alla scelta di Yannick Noah di giocare il primo turno di Davis in Guadalupe. “Yannick Noah ha scelto di giocare Francia-Canada di Coppa Davis in Guadalupe… così Raonic sarà nostro avversario. In Europa non sarebbe venuto” Anche Gilles Simon è d’accordo con l’amico: “avremmo potuto giocare sulla terra in Europa”
Richard Gasquet invece non vuole entrarci “Non voglio farmi disturbare da queste polemiche inutili”

Jean Gachassin, presidente dell Federazione Francese-FFT- ha annunciato che il primo turno di Davis, che si giocherà dal 4 al 6 Marzo contro il Canada, si svolgerà in Guadalupe, al velodromo Amédée Détraux di Baia Mahault, su campi in terra battuta outdoor. È la prima volta che la Davis si disputerà alle Antille, in Guadalupe.

La scelta, fatta da Yannick Noah assieme a Gachassin non è stata però apprezzata da tutti i giocatori francesi, in particolare da Monfils che, reduce dalla sconfitta agli AO contro Raonic dice “Yannick Noah ha scelto di giocare Francia-Canada di Coppa Davis nelle Guadalupe… così Raonic sarà nostro avversario. In Europa non sarebbe venuto. Solo Tsonga era d’accordo con Noah, figuriamoci se a me non piacerebbe l’idea di giocare nell’isola di mio padre, ma adesso a marzo, dopo i tornei indoor di Rotterdam, insieme a quelli sul cemento outdoor di Indian Wells e Miami, andare a giocare sulla terra rossa in Guadalupe crea un problema a tutti noi, principalmente per una questione di calendario oltre che di viaggio, di superficie. Eravamo tutti contrari, io, Gasquet, Simon, gli altri, tutti salvo Tsonga. Beh, Yannick se n’è fregato e ha fatto quel che ha voluto. Ora vedremo…”

yannick-noah

In effetti domenica anche Gilles Simon ha espresso il suo malcontento dicendo di essere d’accordo con Monfils e che 80% dei giocatori disapprovano la scelta della Guadalupe per il primo turno di Davis “Nel complesso io sarei più d’accordo con ciò che ha detto Gaël” ha affermato il n°3 francese precisando “ Ci sono due modi di vedere la cosa. Se si pensa alla superficie, forse è meglio giocare in Guadalupe perché è su terra outdoor, certamente meglio che il Canada, però avremmo potuto anche giocare in Europa su terra indoor”

Chi invece sembra voler tirarsi fuori dalla cosa è Richard Gasquet che dichiara al quotidiano L’Equipe “Sinceramente? Me ne frego completamente. Ho un po’ paura per la mia schiena, sto facendo di tutto per ritornare in campo al più presto. Quindi di certe polemiche da quattro soldi me ne frego. Basta parlare. Adesso c’è da vincere questo incontro. Non voglio farmi disturbare da queste polemiche inutili”
La polemica comunque non sembra chiusa qui, infatti domenica mattina Yannick Noah, ha risollevato la polemica minacciando che potrebbe anche non selezionare Monfils.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy