Un’accoglienza da eroe per Del Potro nella sua Tandil

Un’accoglienza da eroe per Del Potro nella sua Tandil

Il gigante argentino ha mostrato ai suoi concittadini, letteralmente estasiati, l’insalatiera appena conquistata

Commenta per primo!

Juan Martin Del Potro è stato accolto come un eroe a Tandil, la sua città natale; davanti a una folla numerosissima ed elettrizzata per il suo ritorno, Delpo ha esibito, con orgoglio, la Coppa Davis appena conquistata in quel di Zagabria. Il campione argentino, poi, ha partecipato a una conferenza stampa, dove ha definito il recente trionfo, un evento storico per il suo paese e per lo sport in generale. “Il fatto di aver portato a casa il trofeo, giocando sempre in trasferta, ha reso ancora più epica la nostra impresa”, ha aggiunto il numero 38 del mondo. Juan Martin si è anche soffermato sul significato personale di questa vittoria, che gli permette di entrare, dalla porta principale, nell’Olimpo del tennis: “E ‘incredibile essere uno dei sei giocatori della storia ad aver vinto uno Slam, la Davis e la medaglia olimpica”. Del Potro ha chiuso la seduta, senza anticipare nulla riguardo la sua programmazione del 2017.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy