Zverev vs Kyrgios, la prima resa dei conti

Zverev vs Kyrgios, la prima resa dei conti

Le due prossime star del tennis si affrontano per la prima volta in un match decisivo, portandosi sulle spalle il rispettivo team di Davis.

1 Commento

Come sempre, quando si tratta di Coppa Davis, l’ago della bilancia è dato dal match di doppio. Nel caso della sfida Australia-Germania, la coppia Puetz/Struff ha portato a casa un punto importantissimo nella sfida della notte italiana contro Ebden/Peers. La Germania, quindi, si issa sul 2-1: il successo ottenuto nel doppio si aggiunge alla vittoria thriller di Sascha Zverev su De Minaur, mentre per i Kangaroos, il punto è arrivato grazie al solito Nick Kyrgios, vittorioso in tre agili set su Struff. 

Il quarto match si rivelerà dunque decisivo e vedrà protagonisti niente meno che le punte di diamante dei due team, Zverev e Kyrgios, in una sfida che sa di futuro (o anche già di presente…). I due tennisti si sono già affrontati 4 volte lo scorso anno, ma mai in un match al quinto set e mai in un incontro con così tanto peso specifico. Kyrgios ha vinto tre dei quattro incontri (Indian Wells R32, Miami QF, Pechino SF), e di conseguenza è il favorito, mentre Sascha solo il precedente del Canada (R16).

Nick Kyrgios
Nick Kyrgios

In questo caso, inoltre, sarà fondamentale l’apporto della Pat Rafter Arena, che spingerà il suo beniamino alla conquista del punto del pareggio, ma allo stesso tempo, Kyrgios dovrà essere in grado di non esaltarsi o deprimersi troppo facilmente nel corso del match. Anche lo stesso Zverev dovrà dimostrare di aver imparato dai propri errori passati, cercando di rimanere concentrato per tutta la durata dell’incontro, cosa che ha effettivamente fatto con De Minaur, ma che gli è mancata negli altri precedenti al quinto set. La sfida, quindi, si preannuncia esaltante e che vinca il migliore!

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Emanuele Falchi - 2 settimane fa

    A che ora? Su supertennis?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy