Dominique Olaleye e l’obiettivo di diventare la prossima Venus Williams

Dominique Olaleye e l’obiettivo di diventare la prossima Venus Williams

Dominque Olaleye è una giovane promessa del tennis femminile. Atletica, vivace, ad appena quattordici anni esordirà sui campi di Wimbledon, in un’occasione molto importante per la sua crescita. Il suo idolo? Venus Williams. “Un giorno sogno di diventare come lei, modello di ispirazione per le giovani tenniste”, ha affermato fiera.

Dominique Olaleye, giovane teenager americana, ha un futuro luminoso davanti a sé, ed è ormai prossima a giocare il torneo di Wimbledon, tra una manciata di giorni.

Nello stesso giorno in cui Novak Djokovic è stato eliminato dal tabellone principale dei Championships, la 14enne è passata alle finali nazionali della “HSBC Road to Wimbledon 14 & Under Challenge”, che ha lo scopo di andare alla ricerca delle future stelle del circuito e delle possibili promesse del tennis.

Si giocherà all’ All England Club tra l’8 agosto ed il 13, nella stessa sede in cui il suo eroe sportivo, Venus Williams, ha vinto molti trofei, tra singolare e doppio.

“Sono molto, molto eccitata – non vedo l’ora”, ha detto Dominique ai microfoni di “Voice of Sport” in vista delle Finali Nazionali. E’ stata una sorpresa perché non ho giocato molti tornei di recente, e non ero in formissima. Quindi non me l’aspettavo.”

“Trovo il suo atteggiamento [di Venus Williams, ndr] veramente combattivo e di ispirazione e penso che quello che ha raggiunto sia stato davvero impressionante. Voglio diventare una giocatrice professionista di tennis e voglio cercare di raggiungere i traguardi di Venus, vorrei emularla, sarebbe un sogno che diventa realtà”.

Dominique ha iniziato a giocare a tennis all’età di sei anni e si allena da un po’ di anni con suo padre, Samson, un ex calciatore semi-professionista che è rappresentante oggi della squadra maschile dell’Inghilterra, sezione veterani.

Prima del coinvolgimento di suo padre e della loro collaborazione, Dominique è stata seguita assiduamente da un allenatore di tennis, ma, dopo alcune divergenze nelle visioni di gioco con il padre, Samson stesso ha cominciato a prendere la figlia sotto la sua stessa osservazione, seguendola con assiduità e facendo leva sulla sua carriera da coach di calcio, nel frattempo avvicinandosi al tennis grazie ai filmati di Youtube.

“Le uniche cose che sapevo fossero necessarie nella maggior parte degli sport sono movimento ed i piedi”, ha detto Samson. “Se si mantengono i piedi attivi ed in movimento, è già un passo in avanti per provare a migliorare i restanti aspetti.”

“Questa è la prima cosa che ho cercato di insegnare a lei. I suoi livelli di fitness, sono già ottimi. Non farà mai a meno del fitness.
“E’ stato un tale turbine. L’ho fatto solo perché non voglio che i miei figli (Samson è padre di due figlie) vivano nell’ombra e si adagino a non fare nulla.”

“Non le ho mai volute far giocare al computer o lasciarle sedute ore ed ore davanti ad una televisione. Era inconcepibile per men. Così unendo la mia passione per lo sport alla loro, le ho indirizzate. Sono sorpreso dal livello di Dominique, è atletica ed ha raggiunto risultati ragguardevoli in pochissimo tempo.”

“C’è una cosa divertente nella nostra famiglia: la più piccola ha iniziato a giocare e lei ha le forme di Serena, mentre Dominique ha le forme di Venere. Così, quando sono in campo, la gente le chiama Venus e Serena, e loro ne sono orgogliose.”

GTY__Venus_Williams_01_jrl_160624_16x9_992

La giovane star, agli esordi, dal Kenton Tennis Club ha iniziato a prendere in mano la racchetta le prime volte ed è ora campionessa di Kenton.
Tra una miriade di altri riconoscimenti sportivi, Dominique è un abile corridore ed è una delle migliori ragazze, al college, nel salto in alto.

Dominique ha trascorso l’ultimo anno a provare una serie di sport piuttosto che concentrarsi esclusivamente sul tennis e, a posteriori, pare le abbia fatto molto bene, poichè nonostante i pochi allenamenti ha raggiunto un traguardo importante.

Jo Simpson, insegnante-capo di educazione fisica al Northwood College, crede che la sua allieva possa vincere. Ha detto: “se mantiene alta la concentrazione e non si distrae, lei può facilmente vincere. Dominique batte regolarmente i giocatori che, sulla carta, sono di gran lunga migliori.”

“Ha un atteggiamento molto propositivo in campo ed è un’ottima sportiva. Non è arrogante, sa perdere ed accetta la sconfitta, ma è anche una grande vincitrice, perche gestisce bene i momenti importanti.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy