Gaston Gaudio: “Quella volta che dissi che Federer non sarebbe mai diventato n.1…”

Gaston Gaudio: “Quella volta che dissi che Federer non sarebbe mai diventato n.1…”

Correva l’anno 2000, quando nel torneo di Roma, Gaston Gaudio si espresse sul giovane Roger Federer. Ne parló in modo tutt’altro che positivo, ma con il passare degli anni si è dovuto ricredere e non poco…

Un aneddoto che vale la pena ricordare. Lo racconta proprio il protagonista, Gaston Gaudio, che nel torneo di Roma del 2000, ebbe una particolare conversazione con Benito Pérez Barbadillo, attuale manager di Rafael Nadal. 

In occasione del match contro Roger Federer l’argentino disse: “Questo tipo é terribile. Non diventerá mai un numero 1 del mondo, non sa giocare il rovescio ad una mano, non so come fará ad essere leader della classifica”.

Col senno di poi si puó dire che Gaudio si sia clamorosamente sbagliato perché lo svizzero non solo é diventato il giocatore a sostare in vetta per il maggior numero di settimane, ma anche il piú grande di sempre.

Ecco le parole dell’argentino sul conto di una giovanissima promessa che poi si é rivelata tale

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy