“TENNIS ON THE BEAT”: quando la musica allena il tuo tennis

“TENNIS ON THE BEAT”: quando la musica allena il tuo tennis

Andiamo alla scoperta di un nuovo metodo di allenamento “Tennis On The Beat”, messo a punto dall’Istruttore nazionale Fabio Valentini. Musica e tennis insieme, per far fruttare gli stimoli positivi che l’incedere musicale ha su colpi e loro efficacia

1 Commento

Quanto sei forte oppure qual è il tuo ritmo? Un ritmo da individuare e da assecondare per ottimizzare i propri colpi. Un ritmo da ricercare ogni volta che l’avversario cerca di imporre il proprio andamento. Musica e tennis insieme, per far fruttare gli stimoli positivi che l’incedere musicale ha su colpi e loro efficacia. Si chiama TENNIS ON THE BEAT il metodo di allenamento messo a punto da Fabio Valentini, istruttore nazionale.

Il metodo parte da un principio: ognuno ha un suo ritmo interiore. Una volta scoperto qual è, lo si può migliorare, accelerandolo o al contrario rallentandolo, per rendere il proprio tennis efficace. Come fare? Con un semplice metronomo che scandisce l’intensità del tennis giocato nella cosiddetta area di confort, dove la gestione dei colpi è estremamente agevole. A quel ritmo ci si possono abbinare canzoni che aggiungono all’esercizio il piacere dell’ascolto e che, ogni volta che vengono risentite, trasmettono al giocatore le stesse emozioni scaturite nell’ascolto mentre si gioca.

C’è chi ascolta musica per rilassarsi o per caricarsi, l’obiettivo di Tennis on the Beat è quello di riportare alla memoria quel ritmo di gioco ottimale a cui si possono facilmente abbinare anche gli schemi di gioco da utilizzare in partita. Fabio Valentini ha individuato percorsi di allenamento per terze e seconde categorie, nonché per i bambini che si avvicinano al tennis. Con il coach Alberto Castellani, è al lavoro per cucire questo metodo di allenamento anche sui professionisti.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Doctors - 1 anno fa

    E’ veramente un metodo di allenamento divertente e soprattutto efficace. Ho il privilegio di collaborare con Fabio e vedere come gli allievi migliorano in campo è per noi la gratificazione più bella !!!!

    Maestro Nazionale
    Andrea Dottori

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy