Eugenie, così non ci siamo!

Eugenie, così non ci siamo!

Eugenie Bouchard si ritira dalle qualificazioni per gli Open di Francia. La bella canadese possiede talento, capacità e condizione fisica fuori dal comune eppure non riesce a regalarsi il definitivo salto di qualità, proviamo a chiederci cosa le manchi.

di Giuseppina Marrazzo, @MarraLucy84

Vedendola su un campo da tennis non si riesce a restare indifferenti, bella, talentuosa, dotata di un ottimo gioco, almeno sulla carta, Genie sembra possedere tutte le carte necessarie per un sicuro successo, eppure resta eternamente incompiuta. Ci prova, alcune volte dà anche l’impressione di esserci molto vicina, ma quando c’è realmente da dimostrare il piglio della campionessa, sembra proprio non riuscire a trovare la tanto agognata quadratura del cerchio.

È di ieri l’ultima delusione regalata dalla tennista canadese a se stessa e ai suoi fans, tutti l’ attendevano alla prova dello Slam francese, ma per l’ennesima volta tennisticamente parlando non c’era. L’attuale posizione in classifica (è numero 167 del mondo) ovviamente non le consentiva l’accesso diretto al tabellone principale, ha dunque dovuto affrontare le qualificazioni, peccato che già al primo turno, dopo aver subito un 6-0 nel primo set dalla Jakupovic, abbia deciso di ritirarsi. Tennisticamente parlando ci sembra ormai palese che i fasti del 2014 (con le semifinali raggiunte in tre dei quattro Slam e il best ranking di numero 5 delle classifiche mondiali) siano decisamente ormai lontani.

Eugenie+Bouchard+2018+Crown+IMG+Tennis+Player+xpqpkJHUUI8l

Genie bella, talentuosa e vincente, all’epoca agli sponsor è sembrata la gallina dalle uova d’oro, il volto perfetto a cui affidarsi completamente. Gli sponsor iniziano dunque ad offrire contratti su contratti, ed ovviamente Genie accetta ben volentieri (anche troppo), diventando nel 2018 la tennista più pagata per la rivista People With Money, con un fatturato stimato di 75 milioni dollari.
Pensate che a soli 24 anni, attualmente Genie possiede già un patrimonio netto stimato di 215 milioni di dollari, tutto grazie ad una serie d’investimenti e collaborazioni ben riuscite, un po’ meno per meriti sportivi. Collabora da tempo con i cosmetici CoverGirl, possiede diversi ristoranti a Ottawa (il nome della catena è “Le pizze di Mamma Eugenie”), una squadra di calcio (“Gli Angeli di Westmount”), ha lanciato il suo marchio di Vodka (“Pure Wonderbouchard – Canada”),ha lanciato con successo un profumo da uomo (il “Da Eugenie con Amore”) e una linea di moda chiamata “Seduzione by Eugenie Bouchard”.
Per non parlare della cura che riserva alla pagina Instagram, dove con i suoi 1,7 milioni di followers è una vera e propria web star.

Facendo due calcoli sembra dunque palese la ragione recondita, che si nasconde dietro alle sue sconfitte sportive, troppe troppe distrazioni, per una ragazza sola. Genie è praticamente bombardata dagli impegni, avendo finito probabilmente per mettere nella scala dei suoi valori, il tennis al di sotto di altro, ma come risultato ormai palese, è evidente che una tennista di quel livello decisamente non può permetterselo.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Shirley Babicz - 3 mesi fa

    Needs to change her career maybe go model bathing suits

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Steve Togni - 3 mesi fa

    Kurnikova?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Onestamente tutto questo talento non l’ho mai visto….. mi ricorda un po’ Anna Kournikova, il suo fascino faceva si che si parlasse di lei più di quanto il talento non giustificasse…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuliana Cau - 3 mesi fa

      È una giocatrice a tutto campo con molti assi nella manica sotto il profilo tattico. Il problema è che il tennis viene dopo molte altre distrazioni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy