Botti pugliesi di fine anno: Fabbiano supera in esibizione Pellegrino

Botti pugliesi di fine anno: Fabbiano supera in esibizione Pellegrino

Va a Fabbiano il match di esibizione contro il n. 2 di Puglia e 33 delle classifiche mondiali junior Andrea Pellegrino. L’occasione per fare gli auguri ai due giocatori in vista della nuova stagione 2016

Si è svolta domenica 27 dicembre la seconda edizione di “Botti di fine anno”, l’esibizione che a San Giorgio Jonico mette in mostra il tennis pugliese per salutarsi in occasione delle vacanze di Natale e scambiarsi gli auguri tra appassionati e addetti ai lavori.

Un bel pubblico ha fatto da cornice al match di esibizione tra Andrea Pellegrino e Thomas Fabbiano presso il Circolo Tennis San Giorgio Jonico.
Vittoria per il numero 1 di Puglia e enfant du pais Fabbiano per 6-4 6-3, che ha sconfitto il suo giovane e promettente avversario nel clima tipico delle esibizioni: grande simpatia, bel gioco, tocchi fantasiosi, liberi dalla pressione del risultato e della lotta punto a punto tipica del circuito ATP.

Schermata 2015-12-28 a 16.30.58

L‘occasione è stata propizia per fare anche proseliti per il nostro sport, data la presenza massiccia di molti ragazzi provenienti dalle scuole tennis della zona, finalmente a contatto con i professionisti.  Del resto Fabbiano (così come il giovane talento di Bisceglie Andrea Pellegrino) rappresenta un ottimo esempio di dedizione e serietà per chi vuole fare sport con coscienza e volontà, quindi un’ottima occasione creata dallo staff del Circolo Tennis San Giorgio Jonico, per ringraziare il suo pupillo, cresciuto proprio su quei campi, delle soddisfazioni regalate al pubblico pugliese.

Fabbiano ha chiarito anche la sua programmazione per il mese di gennaio, che lo vedrà impegnato nelle qualificazioni dell’ATP di Chennai in India per poi prendere parte al torneo di qualificazione dell’Australian Open, insieme al suo compagno di team Luca Vanni (n. 5 d’Italia e 107 ATP) e al coach Fabio Gorietti.
Non ci resta che fare un grandissimo in bocca al lupo al nostro Thomas e a tutto il movimento tennistico italiano che si appresta a cominciare la stagione tennistica 2016.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy