Fedal day: il tanto atteso doppio è arrivato!

Fedal day: il tanto atteso doppio è arrivato!

Sorteggiati i match di seconda giornata della Laver Cup,con il tanto atteso doppio della coppia Federer- Nadal. Appuntamento alle 13 con il primo singolare

di Mattia Esposito

Dopo una grande prima giornata a Praga, ricca di spettacolo e all’insegna dei tie-break, il team Europa si presenta oggi sul 3-1, con la sensazione che possa ulteriormente allungare contro i gigante capitanati da John McEnroe.

SORTEGGIATA LA SECONDA GIORNATA- C’era tanta attesa per i match odierni, e dopo ore di attesa per un sorteggio che tardava ad arrivare, gli appassionati di tennis sono stati accontentati con i singolari di Roger Federer e Rafael Nadal, che poi daranno spettacolo in coppia, stasera nel primo doppio insieme in carriera, cosa mai accaduta neppure nelle esibizioni. Dopo mezz’ora la fine dei match di ieri, capitan McEnroe aveva già selezionato i suoi giocatori, che stamane sono stati mischiati con quelli di Bjorn Borg, che ha avuto tempo fino alle 9 di stamattina per programmare a giornata: per il giorno finale della rassegna invece, sarà l’ex numero 1 americano ad avere la possibilità di scegliere domani i giocatori da schierare in campo. Ecco il programma della seconda giornata:

13 Italiane

Roger Federer (Europa) vs. Sam Querrey (Mondo)

A seguire

Rafael Nadal (Europa) vs. Jack Sock (Mondo)

19 Italiane

Tomas Berdych (Europa) vs. Nick Kyrgios (Mondo)

A seguire

Federer/Nadal (Europa) vs. Querrey/Sock (Mondo)

Una giornata all’insegna dello spettacolo, dopo i già equilibrati match della prima giornata, con i primi due al mondo in campo, sia in singolare che insieme in doppio, contro i due giganti americani, e il padrone di casa contro l’ostico e volubile Kyrgios, pupillo dell’ex numero 1 americano. L’Europa conduce 3-1 sugli avversari, una differenza notevole, piuttosto scontato, considerando i diversi top ten del team capitanato dall’ex numero 1 svedese. Differenze che si notano, al di là della classifica, soprattutto nel gioco vario ed imprevedibile europeo, contro quello solo potente filo-americano. Differenze d’età ed esperienza tra due compagine così forti ma così diverse. Ieri sono scesi in campo un vincitore Slam, che ha domato le ambizioni del giovane Tiafoe, ma anche l’interessante e tiratissimo match tra Dominic Thiem e John Isner e quello tra i due giovani di belle speranze, con “la palla più pesante” sferrata da Zverev ad avere la meglio su un ancor troppo prevedibile e poco potente Shapovalov. Nel doppio invece, il servizio e la sfacciataggine del Resto del mondo, ha avuto la meglio su due giocatori che non hanno espresso al meglio il proprio tennis come quello coinvolgente messo in mostra da Sock-Kyrgios. Oggi la squadra di McEnroe, dovrà estrarre il coniglio dal cilindro per battere i due giocatori più forti degli ultimi 15 anni, ancora motivati, come mostrato in stagione, grazie ad un’inedita capacità di rinnovarsi, che finalmente, saranno insieme in doppio, con il loro tennis agli antipodi, ma che con le loro battaglie hanno fatto innamorare tutti gli appassionati dello sport più nobile al mondo. Compiti duri per Big Sam contro The King, match in cui l’americano dovrà gioco-forza mantenere il servizio e far rivivere “The American Dream”, mentre Jack Sock, dopo il match di doppio in cui ha battuto Rafa, dovrà mettere in campo tutto sé stesso, per poi tornare in campo in serata con il compagno Sam, contro il già citato duopolio Fedal. Un po’ in ombra, per ovvi motivi dato la presenza in campo di due tra i giocatori più forti della storia, Tomas Berdych, che dovrà provare a reagire con una grande prestazione davanti al pubblico di casa, senza lasciarsi scivolare nulla addosso, contro un sempre pericoloso, e probabilmente, almeno oggi favorito, Nick Kyrgios rivitalizzato dopo la vittoria di ieri in doppio.

DKQqhCoX0AA178g

CONFRONTI INTERESSANTI- Roger Federer oggi è il primo a scendere in campo, nel 4° incrocio di sempre contro il numero 16 al mondo Sam Querrey, autore di un ottima stagione fin qui. 93 trofei contro 10, la leggenda contro un giocatore che negli ultimi anni è cresciuto tanto: tre le sfide fin qui, tutte a favore dell’elvetico, in cui non ha mai perso alcun set, con l’ultimo incontro due anni fa a Wimbledon, in cui Roger fece un delizioso tweener frontale dietro la linea di fondo campo, Servirà il miglior Big Sam, per battere un giocatore ringiovanito, con un record stagionale di 39 vittorie e 4 sconfitte e due slam all’attivo, più una grande stagione sul cemento americano in primavera. 5 titoli per lo svizzero contro due per il giocatore di San Francisco che ha battuto Nadal in quel di Acapulco. A seguire un’altra sfida proibitiva per la squadra di McEnroe, con il numero 1 al mondo, autore probabilmente della miglior stagione in carriera, contro Jack Sock, vincitore di 2 titoli quest’anno. 4 sfide fin qui tra il tennista di Manacor e il giocatore residente a Kansas City: tutti vinti dal maiorchino, due nel 2015, in cui il tennista americano strappò un set al Roland Garros ed un altro a Pechino. Quest’anno altri due, di nuovo uno su cemento e uno su terra, a Roma, ma non c’è stata storia. Il potente 24enne, oggi, dovrà tirare il meglio di sé per battere un giocatore che sta vivendo uno dei miglior periodi in carriera: anche per lui come per Roger, 5 titoli conquistati quest’anno. L’ultimo singolare odierno vedrà opposti i due delusi della stagione, con 0 titoli all’attivo: Tomas Berdych numero 19 al mondo e l’australiano Nick Kyrgios 20°. 3 sfide tra i due, con il giocatore di Canberra a condurre 2-1: si sono sfidati in tutti e 3 casi nel 2016, con il ceco che ha vinto il primo confronto in casa del 22enne, che ora dovrà capire cosa voler fare da grande, mentre le sfide a Marsiglia e Dubai sono state vinte nettamente dall’australiano, che quest’anno ha un record di 27 vittorie e 14 sconfitte contro le 34 vinte e 17 perse del padrone di casa. Da una parte il beniamino di casa e dall’altra parte probabilmente il favorito, l’unico che forse ha più chance oggi di vincere per il Resto del mondo. 

IL MATCH ATTESO DA ANNI- In serata, infine, non certo per importanza, il doppio che tutti gli appassionati attendono da quando la rivalità ha avuto inizio: Roger Federer e Rafael Nadal giocheranno per la prima volta assieme, un’occasione che nessuno può lasciarsi sfuggire, tantomeno Borg, che ha dovuto per forza di cose, schierarli oggi, nel caso domani non ci fosse bisogno del match decisivo. Il numero 1 del mondo attuale e il detentore di Wimbledon in corso, che detiene anche il record di 302 settimane totali in testa alla classifica, sfideranno gli avversari del pomeriggio in singolare: Jack Sock e Sam Querrey, a cui McEnroe si appella. Un match inedito, a cui finalmente tutto il mondo potrà assistere, al di là del risultato, che sembra scontato per la presenza di due leggende, ma sempre ostico contro due specialisti. Un’esibizione, sentita e forse che ai fini del risultato totale non avrà importanza, ma la possibilità di vederli insieme per la prima volta, è irripetibile. Poi, chissà, che non decidano di continuare a fare tornei assieme in futuro: intanto di questa possibilità ambiziosa e difficile, è doveroso ringraziare e gustarsi i due campioni più spettacolari e umani del XXI secolo!

1723490-36468165-2560-1440

Schedule of Play

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Parra Gerardo - 2 anni fa

    A che ora gioca il doppio la coppia delle meraviglie Nadal-Federer?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Parra Gerardo - 2 anni fa

    A che ora giocano in doppio Federe-Nadal?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alessandro Grelli - 2 anni fa

    ….assolutamente da non perdere….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Federico Sieli - 2 anni fa

    Come è andata? ☺️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nadia Mongilardi - 2 anni fa

    Ho visto ora. Super tennis.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nadia Mongilardi - 2 anni fa

    Su che canale si vedono gli incontri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Barbara Kasslatter - 2 anni fa

    Freue mich auch auf dieses Spiel!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Tiziana Folci - 2 anni fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Carolina Paciotti - 2 anni fa

    Su quale canale si potrà vedere? Supertennis?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gemma Razzoli - 2 anni fa

      Sì adesso sta giocando Federer

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniela Bertuola - 2 anni fa

      Se sei collegato tramite skay 224 SUPERTENNIS se tramite tv 64

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ieri mi sono divertita tantissimo, incontri davvero entusiasmanti, si sente la competizione, i giocatori hanno espresso un bellissimo tennis, attendo con impazienza gli incontri di oggi che sono davvero al top, il doppio Federer-Nadal da sogno

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy