IPTL, 4° giornata: successo per gli Indian Aces e per i Mavericks

IPTL, 4° giornata: successo per gli Indian Aces e per i Mavericks

Nella quarta giornata dell’Iptl da registrare il trionfo dei campioni in carica degli Indian Aces e dei Manila Mavericks nell’ultima sfida grazie alle vittorie di Serena Williams e Treat Huey nel doppio misto, di Gasquet e Roger Vasselin nel doppio, di Milos Raonic nel singolare e infine di Mark Philippoussis nel match delle leggende.

Parte con la vittoria per 27 game a 22 dei campioni in carica degli Indian Aces la quarta giornata dell’International Premier Tennis League. Un incontro molto lottato, deciso negli ultimi 2 set contro il team Singapore Slammers.

I primi a scendere in campo sono stati Carlos Moyá e Fabrice Santoro nella categoria leggende. Una partita thriller decisa solo al tie-break in favore dello spagnolo, che ha scagliato un definitivo vincente per regalare il primo set ai Singapore Slammers.

In seguito é stato il turno di Karolina Pliskova che ha esteso il vantaggio a 3 game battendo una Stosur pietosa almeno all’inizio del match in cui ha collezionato doppi falli e stecche di dritto. Gli Aces peró si sono fatti sotto, vincendo prima il doppio maschile e poi quello misto grazie ad una buona prestazione di Sania Mirza e Rohan Bopanna.

gallery-image-1232860532

Ha deluso le aspettative Nick Kyrgios, che non é riuscito a consegnare la vittoria alla sua squadra, perdendo per 6-3 il singolare contro un sublime Ivan Dodig che si é anche concesso il lusso di mettere a segno una fantastica volée in tuffo vincente.

Poi é stata la volta dei padroni di casa Japan Warriors, che orfani di Maria Sharapova, non hanno potuto evitare la disfatta contro i Manila Mavericks. I primi ad inaugurare la sfida sono stati Serena Williams e Treat Huey, giustizieri per 6-3 di Leander Paes e Mirjana Lucic-Baroni al termine di un incontro ricco di break e contro break, condito da un colpo spettacolare del filippino che quasi sulle tribune si é inventato un contro smash vincente.

Anche il successivo doppio maschile é andato appannaggio del team delle Filippine grazie ad un 6-5 inflitto dai francesi Gasquet e Roger-Vasselin a Paes e Herbert. Milos Raonic poi sulla scia dell’entusiamo ha battuto Nishikori, prima di un nuovo trionfo dei Mavericks grazie a Mark Philippoussis, 6-5 a Marat Safin.

Kurumi-Nara-img17757_668

Ad interrompere la scia negativa per i Japan Warriors a sorpresa ci ha pensato Kurumi Nara, numero 81 Wta, grazie al successo su una Serena Williams sottotono per 6 giochi a 4.

Domani giornata di pausa prima della sfida di domenica, che vedrá tra gli altri anche l’esordio di Rafael Nadal.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy