IPTL: Slammers a valanga sugli Aces, Cilic porta i Royals alla vittoria

IPTL: Slammers a valanga sugli Aces, Cilic porta i Royals alla vittoria

Assenti Federer e Nadal, Singapore si avvicina alla vetta mentre gli UAE consolidano il terzo posto.

Si conclude la penultima giornata di IPTL: assenti i grandi Nadal e Federer; crollano gli Indian Aces, mentre gli UAE Royals vengono trascinati da un grande Marin Cilic che trionfa sia in singolare che in doppio.

Indian Aces-Singapore Slammers 16-27

Si avvicinano alla vetta gli Slammers con una bellissima e netta vittoria sugli Aces, che mantengono comunque la vetta. Dominante Carlos Moya su Fabrice Santoro nella prima sfida del giorno: bagel per lo spagnolo ai danni del francese che, due giorni fa, aveva stravinto su Enqvist.

Non tradisce le aspettative, invece, Aga Radwanska che sconfigge senza troppi problemi la meno quotata Belinda Bencic: 6-3 il risultato finale.

Nei due doppi trionfano solo gli Slammers: continua il periodo negativo per la coppia Bopanna/Mirza che questa volta soccombe sotto i colpi dell’esplosiva intesa tra Dustin Brown e Pliskova, che non hanno fatto mancare numeri e giocate eleganti. Vittoria anche per Andy Murray e Marcelo Melo che trionfano su Dodig e Tomic.

Proprio Bernard Tomic prosegue il suo trend negativo, lasciando ancora a zero la sua quantità di vittorie: esce sconfitto a testa bassa contro un devastante Nick Kyrgios, primatista per aces realizzati in questa IPTL.

UAE Royals-Japan Warriors 26-22

Molto più equilibrata, invece, la sfida tra i Royals di Roger Federer (oggi assente dai campi di gioco) e i Warriors: Marat Safin trionfa su Goran Ivanisevic nel match delle leggende, leggermente favorito per motivi anagrafici. Il gigante croato, comunque, non ha deluso le aspettative lottando fino alla fine.

Protagonista di giornata Marin Cilic che, prima, in singolare batte Philipp Kohlschreiber con il risultato di 6-3 in ventisette minuti, poi, assieme all’esperto Nestor, sconfigge la coppia Paes/Herbert in un match davvero tiratissimo.

La Flipkens continua il suo brutto periodo di forma perdendo ai danni di Kristina Mladenovic in un match a senso unico: 6-2 il risultato finale in poco piu di venti minuti.

Chiude la giornata, però, con una vittoria la belga: assieme ad Herbert si prende la rivincita su Mladenovic, accoppiata a Nestor, sconfiggendola per 6-5(7-3) al tiebreak in 35 minuti di combattimento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy