Mubadala World Tennis Championships: Djokovic batte Anderson in rimonta e vince il titolo

Mubadala World Tennis Championships: Djokovic batte Anderson in rimonta e vince il titolo

Novak Djokovic si è aggiudicato il torneo esibizione di Abu Dhabi, prevalendo in finale su Kevin Anderson, con il punteggio di 4-6 7-5 7-5.

di Redazione Tennis Circus

Novak Djokovic ha conquistato il Mubadala World Tennis Championship. In poco più di due ore di gioco ha avuto la meglio su Kevin Anderson, con il punteggio di 4-6 7-5 7-5. I due contendenti hanno dato vita ad un incontro estremamente lottato, dove si sono espressi al massimo delle proprie possibilità, dimenticando completamente il carattere di esibizione della manifestazione. La prima frazione si è mantenuta in perfetto equilibrio fino al nono gioco, quando il sudafricano ha approfittato di qualche esitazione del proprio avversario al servizio ed ha conquistato il primo break della gara. Sul punteggio favorevole di 5-4 Anderson ha conservato il servizio con l’abituale autorevolezza, conseguendo la vittoria del parziale per 6-4. In merito alla seconda partita, non è mutato di molto il tenore della gara, dunque i due giocatori hanno continuato ad equivalersi in molti aspetti del gioco. Proprio alle soglie del tie break, tuttavia, Anderson ha concesso due palle set all’interno del game di servizio, la prima delle quali si è rivelata fatale. Anche il parziale decisivo ha avuto uno svolgimento all’insegna dell’equilibrio, in ragione di un rendimento particolarmente elevato raggiunto da entrambi all’interno dei rispettivi game di battuta. Solo in prossimità del tie break, i due tennisti anno cercato di rischiare delle azioni offensive di risposta e di sbloccare la partita in modo definitivo. Sullo score di 6-5 in favore di Djokovic e con Anderson al servizio, quest’ultimo ha concesso due match point, il secondo dei quali non ha saputo annullarlo, consegnando la vittoria del trofeo a Djokovic. In conclusione, si può affermare che il tennista di Belgrado abbia dato un’ulteriore prova dell’eccellente stato di forma che sta attraversando, tanto da considerarsi il pretendente numero uno per la conquista del primo Slam stagionale, che si ricorda partirà il prossimo 14 gennaio.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vera Angioi - 3 mesi fa

    Partita bellissima. Cominciamo bene forza Nole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ljubisa Simeunovic - 3 mesi fa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Damiano Caravetta - 3 mesi fa

    Nole GOAT. Nessuno come te. Sei il più grande di sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonietta Brugnola - 3 mesi fa

      Damiano Caravetta ahahshahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Damiano Caravetta - 3 mesi fa

      Antonietta Brugnola Era ironico naturalmente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mirko Cappilati - 3 mesi fa

    Be dai fra poco comincia il bel tennis.per ora ci accontentiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Valter Vogliotti - 3 mesi fa

    Visto l’ ultimo scambio direi che chiamarla esibizione è riduttivo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Emanuela Anelli - 3 mesi fa

    Nole Forever

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Vamos campeón

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Sabrina Barbon - 3 mesi fa

    Primo: bellissima partita.
    Secondo: articolo sbagliato. Anderson non é mai stato 5-4 al terzo e non ha mai avuto match point. Tutti i 5 match point sono stati di nole, in risposta, in due game diversi.
    A volte mi chiedo se guardate davvero le partite..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Aurecchia - 3 mesi fa

      Sabrina Barbon ma dove ha trasmesso la partita?su che canale?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sabrina Barbon - 3 mesi fa

      Sky Arena

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Lorenzo Arena - 3 mesi fa

      E che me ne fotto io del serbo, il tennis è un solo nome e si chiama Roger

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Branka Gencic - 3 mesi fa

      Lorenzo Arena,allora,perché hai letto questo articolo,leggi solo dove scrive di Federer / lui non era qui … e lascia Novak,non lo “metti nella bocca” …

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy