Novak Djokovic, 10 anni di amore con Jelena Ristic

Novak Djokovic, 10 anni di amore con Jelena Ristic

Novak Djokovic ha festeggiato ieri 10 anni di amore con la moglie Jelena, madre del piccolo Stefan. La ricorrenza di un amore genuino, sbocciato ai tempi del liceo, che il campione serbo ha tenuto a sottolineare, mostrando su Twitter una foto che li ritrae insieme felici mano nella mano.

Insieme dai tempi del liceo, Novak Djokovic e Jelena Ristic, hanno celebrato ieri 10 anni insieme. A sottolineare la ricorrenza, di un amore speciale e genuino, quale quello tra il n.1 del mondo, e l’ex studentessa di business alla Bocconi, ci ha pensato il giocatore di Belgrado su Twitter, dove ha pubblicato una foto raffigurante i due mentre saltano di gioia tenendosi per mano  e la frase: “Stiamo festeggiando oggi ! È il nostro anniversario, 10 anni con il mio amore”.

Un sogno d’amore coronato con il matrimonio la scorsa estate  a Sveti Stefan in Montenegro e con la nascita del piccolo Stefan, di 11 mesi. “Vederla per la prima volta con l’abito da sposa, sorridente mentre camminava verso di me… Sembrava un angelo“, dichiarò Nole ad HELLO Magazine. “Stavo cercando di godermi il momento e memorizzarlo. Ero concentrato su di lei, il suo sorriso, ed il nostro bambino. Un momento perfetto”. ” Lo vedevo piangere e immediatamente ho iniziato anche io. Ero così felice, probabilmente quando sei incinta, riesci a controllare con più difficoltà le emozioni. Sono così fortunata ad averlo nella mia vita. Non potevo chiedere di meglio” aggiunse Jelena.

Il piccolo Stefan nacque nell’ottobre 2014, pochi mesi dopo che Nole alzò al cielo il terzo trofeo a  Wimbledon. Proprio al termine della splendida finale vinta contro Federer a Londra, il serbo si rivolse alla sua compagna, sua prima tifosa e al futuro nascituro, il frutto del loro amore: “Dedico la mia vittoria al mio futuro figlio e alla mia futura moglie”.

Screenshot_2015-09-24-19-50-52-1-1

Adorabile anche  l’immagine postata su Instagram da Djokovic, in compagna del piccolo Stefan che gioca con la racchetta del papà campione agli Us Open, insieme alla frase: “Dopo il torneo un pò di tempo con il mio bimbo. Dice solo le cose giuste per rendere un giorno magnifico ancora migliore!”.

Fonte: Hello Magazine

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy