Tennic Circus vi augura un anno col botto… buon 2016 a tutti!

Tennic Circus vi augura un anno col botto… buon 2016 a tutti!

Anche il 2015 sta per terminare. Un anno straordinario per il tennis azzurro e per il successo del nostro Sito, che grazie a tutti voi dal 2012 ad oggi è cresciuto in modo esponenziale. Nella speranza che il 2016 possa essere ancora migliore, buon anno a tutti!

Tennis Circus è nato come semplice pagina Facebook il 7 settembre 2012, fondata da Michele Alinovi. Un anno dopo, con l’aiuto di Samantha Casella è diventato un blog, dove mese dopo mese si sono aggiunti sempre più collaboratori. Nel 2014 abbiamo compiuto il grande passo e Tennis Circus è diventato un portale vero e proprio, con una media di oltre 10 articoli al giorno durante la stagione. Ad inizio 2015 Tennis Circus è diventato testata registrata presso il tribunale di Parma, con Enrico di Grazia come direttore responsabile. Alla squadra si sono aggiunte poi i vicedirettori Lucia Marrazzo e Giulia Micheli. 

Il nostro proposito è sempre stato quello di proporre una linea editoriale diversa dagli altri portali di tennis, e sullo sport in generale. Spinti dalla pura passione per la racchetta, oltre alle cronache e alle notizie, abbiamo sempre puntato su un approccio letterario e spesso ironico, tra ritratti, approfondimenti, analisi e riflessioni sul tennis presente e passato. Distanti dai toni troppo scandalistici di certi portali e da quelli troppo seriosi di altri, abbiamo sempre lavorato nella convinzione che il tennis è uno sport di sacrificio, impegno e rispetto degli atleti, ma per gli appassionati è soprattutto divertimento.

Non ci saremmo mai sognati un simile successo: oggi è indiscutibilmente uno dei portali di tennis di riferimento in Italia, tra i più visitati e seguiti. A tal proposito non possiamo non menzionare il riconoscimento ottenuto dalla nostra collaboratrice Yelena Apebe per l’articolo sull’autobiografia di John McEnroe durante l’Overtime Festival di Macerata.

Gazzetta Awards 2

A settembre 2015, su segnalazione della redazione tennis della Gazzetta dello Sport, siamo entrati a far parte di GazzaNet, il nuovo progetto della Gazzetta già attivo, ma che si svilupperà definitivamente nel 2016. In quanto a noi, continueremo a lavorare per offrirvi un’informazione onesta, aprofondita e stimolante. Abbiamo in serbo tante novità per il 2016 e siamo convinti che potremo crescere ancora tanto. Naturalmente, con l’aiuto e il sostegno di tutti voi lettori! Invitandovi a continuare a seguirci, vi auguriamo un Buon Anno, ricco di gioie e di soddisfazioni. All’insegna del bel tennis, ovviamente!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy