Fed Cup: Caroline Garcia regala la vittoria alla Francia, si arrende in due set Camila Giorgi. Mladenovic E Garcia sconfiggono Errani e Caregaro in doppio

Fed Cup: Caroline Garcia regala la vittoria alla Francia, si arrende in due set Camila Giorgi. Mladenovic E Garcia sconfiggono Errani e Caregaro in doppio

E’ la Francia a spuntarla nel primo turno di Fed Cup, vittoriosa per 3-1 sull’Italia. Dopo il successo di Kiki Mladenovic contro Sara Errani, è stata Caroline Garcia a consegnare alla sua squadra il punto del trionfo, sconfiggendo in due set una fallosa Camila Giorgi. 6-3 6-4 il punteggio finale in favore della transalpina, che si è imposta grazie ad una migliore gestione tattica e mentale del match.

Termina l’avventura della squadra Italiana nel Main Draw della Fed Cup 2016. Le azzurre, per il secondo anno consecutivo, devono alzare bandiera bianca di fronte alla Francia, guidata, proprio come nel 2015, da Kiki Mladenovic e Caroline Garcia. Dopo la vittoria della prima contro Sara Errani, infatti, la Garcia ha sconfitto in due set Camila Giorgi che, nonostante qualche bella accelerazione estemporanea, non è riuscita a trovare un adeguato piano di gioco diverso dai soliti colpi a tutto braccio da fondo campo, arrendendosi con il netto punteggio di 6-3 6-4.

Tanti i gratuiti e i doppi falli dell’italiana, che ha sprecato anche qualche buona occasione per portarsi in vantaggio, nelle prime fasi dell’incontro. Al contrario Garcia, pur soffrendo i colpi potenti dell’avversaria, ha capitalizzato al meglio le proprie chance, e grazie a due chirurgici break ha portato a casa il match.

Nel primo parziale, entrambe soffrono non poco nei propri turni di battuta. La prima a issarsi a palla break è la francese, nel terzo gioco, ma l’italiana non trema e con un gran punto si salva. Scampato il pericolo, Camilla comincia a carburare da fondo campo, e a sua volta si porta sul 30-40, con una ghiotta occasione per allungare. Ma nel momento di difficoltà, anche Garcia dimostra grande freddezza, e con tre punti eccezionali, tra cui due ace, respinge gli assalti dell’avversaria. Il set prosegue su questa falsariga ancora per qualche game, ma la prima svolta arriva sul 4-3 in favore della transalpina, che alla fine scardina il servizio dell’azzurra e va al servizio per il parziale. E prontamente non si lascia sfuggire l’opportunità, archiviando la frazione e portando la sua nazione ad un passo dal successo.

Camile Giorgi

Nel secondo set, purtroppo per noi, il copione non cambia. Camila, con un game folle sull’uno pari, in cui commette due doppi falli e due gratuiti di dritto, palesando ancora una volta le sue lacune tattiche, cede il break in apertura. Da questo momento, Garcia conduce come meglio non potrebbe il match, tenendo più o meno agevolmente la battuta. L’azzurra riesce in qualche modo a rimanere attaccata nel punteggio, ma più volte commette numerosi errori su palle abbastanza agevoli, e in risposta, nonostante qualche bel colpo, non riesce a trovare lo spunto decisivo. L’esito dunque non può che essere la vittoria della Francia, con la Garcia che, sul 5-4, chiude senza problemi la pratica.

Al termine della partita contro Giorgi, Garcia è scesa in campo anche in doppio, in coppia con Mladenovic, anche se l’incontro non aveva alcuna importanza nel punteggio finale. E le francesi si sono di nuovo imposte, ai danni di Sara Errani e la giovane new entry Martina Caregaro, con il punteggio quasi umiliante di 6-0 6-1.

Ancora una volta quindi il team transalpino è indigesto per l’Italia. Vogliamo comunque fare un plauso alle nostre ragazze, anche se questa sconfitta, forse già annunciata, non può che sollevare qualche dubbio sulla condizione del nostro tennis, su cui la Federazione dovrebbe riflettere.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Poeta - 2 anni fa

    Camila secondo me ha tutte le potenzialità.. che devono diventare reali nei punteggi, un passo che la garcia ha già fatto. Ora ogni suo miglioramento sta dentro una cornice tattica speculativa e vincente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ilaria Giuliano - 2 anni fa

    Il ricambio generazionale che in Italia non c’è stato…in Francia ora è visibile…secondo me Kiki e Caroline faranno grandi cose…anche e soprattutto nel circuito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GiuseppeAndrea GiacchiCapozza - 2 anni fa

    Qualcuno aveva dei dubbi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonio Quarta - 2 anni fa

    Visti i 2 match…cerco la canna del gas

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Emanuela Anelli - 2 anni fa

    Uffff poi la Garcia è così simpatica

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy