Fed Cup Italia-Spagna: aprono Navarro e Paolini, a seguire Errani vs Arruabarena

Fed Cup Italia-Spagna: aprono Navarro e Paolini, a seguire Errani vs Arruabarena

Sorteggiato il tabellone per il primo turno di Fed Cup che vedrà opposte l’Italia alla Spagna di Carla Suarez Navarro. Aprono Navarro e Paolini, a seguire Sara Errani se la vedrà con Lara Arruabarena.

di Lorenza Paolucci, @1987_Lorenza
Avversarie playoff Fed Cup Italia

A Cheti ha avuto luogo il sorteggio del tabellone del primo turno di Fed Cup, in cui le azzurre di Tathiana Garbin affronteranno la Spagna orfana di Garbine Muguruza ma pur sempre avversario ostico per le nostre che dalla loro non avranno Camila Giorgi.

La sfida verrà aperta dal match di singolare che vedrà opposte Carla Suarez Navarro, n.1 delle furie rosse, contro la nostra n.2 Jasmine Paolini, in seguito toccherà a Sara Errani e Lara Arruabarena.

L’Italia parte sfavorita, conscia della difficoltà del match le azzurre in conferenza stampa si sono dette pronte e decise a dare il massimo per portare a casa il risultato.

Tathiana Garbin: “Ci aspettavamo le loro nomination, quindi eravamo preparate alla sfida. Siamo pronte, ci siamo allenate molto bene, c’è un bell’ambiente e soprattutto un bel gruppo. C’è voglia di far bene, di giocare, di divertirsi.”

Sara Errani: “Sapevamo che avrebbero giocato Carla e Lara, ci siamo allenate, siamo pronte per mettercela tutta e per dare il massimo… e poi vediamo in campo.

Non voglio pensare alla sfida tra me e la Navarro, intanto pensiamo al primo match, poi penseremo al secondo e poi al terzo. E’ un punto alla volta, ogni match è una storia a sè.

Faremo il nostro massimo, sappiamo che è dura ma siamo qui per mettercela tutta e per provarci.

Elisabetta Ciociaretto: ( alla sua prima convocazione): “Non mi sarei aspettata questa convocazione, fino all’anno scorso. Quando l’ho saputo per me è stata un’emozione unica, spero di onorare al meglio questi colori.”

Jasmine Paolini:Sono felice di giocare, sono contenta, darò il massimo e cercherò di fare la miglior partita e vedremo come andranno le cose. Sapevo che avrei giocato il singolo e cercherò di portare il primo punto all’Italia, sarà dura ma ce la metterò tutta. Conosco il gioco della Navarro, ne abbiamo parlato in questi giorni e cercherò di avere le idee chiare fin dall’inizio.”

Debora Chiesa (alla sua prima convocazione) : “Per me è già un onore essere qui, nel singolo faremo il tifo, come ha detto Sara è un punto alla volta, se poi dovessimo scendere in campo per il doppio sarà un’emozione grandissima, come sempre. Ieri abbiamo provato un po’ di doppi e ci siamo scambiate tra le varie coppie, non avevamo mai giocato insieme ma ci siamo trovate abbastanza bene. Giocheremo ancora di più per trovare sempre meglio la sintonia”.

Sarà una sfida difficile ma le nostre scenderanno in campo per vincere, Tathiana Garbin fa fede sul caloroso pubblico abruzzese che riempirà il Palazzetto Sandro Leombroni di Chieti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy