Fed Cup, nel World Group regna la parità: delude l’Olanda, bene la Spagna

Fed Cup, nel World Group regna la parità: delude l’Olanda, bene la Spagna

Nella prima giornata di Fed Cup le sfide non vanno oltre il pareggio, con l’Olanda di Bertens che ha deluso un po’ le aspettative ed ha rischiato di trovarsi sotto di 2-0. Bene Muguruza e la sua Spagna, la quale domani sarà impegnata nel big match di giornata contro Karolina Pliskova, in un incontro da dentro o fuori per entrambe le squadre.

1 Commento

Una prima giornata di Fed Cup ricca di emozioni, tante sfide terminate al terzo set ma sopratutto tanti pareggi. La giornata di domani, dove si affronteranno le migliori delle rispettive nazioni, sarà decisivo per l’esito di queste squadre, le quali lottano per un posto in semifinale. Belinda Bencic non riesce a regalare il punto del 2-0 al proprio team ed è costretta ad arrendersi all’amica Mladenovic, la quale in assenza della Garcia deve caricarsi la nazione sulle proprie spalle. Molto bene Spagna e Bielorussia, vicine anche loro al bottino pieno.

MALE L’OLANDA – Kiki Bertens ha dovuto sudare le proverbiali 7 camicie, prima di sconfiggere in 3 sets la giovane bielorussa Aryna Sabalenka, la quale ha servito anche per il match nel secondo parziale. Mentre nel primo match di giornata Michaella Krajicek ha sfiorato l’impresa contro la padrona di casa Sasnovich, costretta anche lei ad una dura battaglia. Domani si sfideranno, le due punte di diamante delle rispettive nazioni, in un match che sulla carta vede favorita l’olandese.

BENE FRANCIA E SPAGNA – Garbine Muguruza non delude le aspettative e batte in tre parziali la ceca Barbora Strycova. Match pieno di alti e bassi: dopo un primo set senza storie, vinto nettamente dalla spagnola per 6-0, nella frazione successiva la ceca è salita in cattedra riuscendo a portare la sua rivale al terzo, anche qui però c’è un assolo della tennista di Caracas, la quale lascia solo le briciole alla sua avversaria. Nel secondo match, Karolina Pliskova si sbarazza facilmente di Lara Arruabarrena. Kiki Mladenovic dopo aver conquistato il titolo di San Pietroburgo, stupisce ancora, battendo agevolmente una Belinda Bencic non nelle condizioni migliori e regalando il punto della parità al team di Yannick Noah, dopo che la Cornet aveva perso il primo incontro di giornata.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio Quarta - 9 mesi fa

    MuguruzO ha vinto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy