Fed Cup Preview: Italia vs Francia

Fed Cup Preview: Italia vs Francia

Il countdown è ufficialmente iniziato: il sette febbraio intorno alle 14 si darà finalmente inizio a questo turno di Fed Cup, per gli italiani il più importante.

Il countdown è ufficialmente iniziato: il sette febbraio intorno alle 14 si darà finalmente inizio a questo turno di Fed Cup, per gli italiani il più importante. Infatti la compagine femminile italiana scenderà in campo contro la nazionale francese. I precedenti non sono molto incoraggianti: i transalpini, infatti, conducono per sei vittorie a tre ma dalla nostra parte c’è il fatto che nelle tre ultime uscite contro i galletti abbiamo sempre passato il turno.

Dopo quest’excursus sui precedenti focalizziamo la nostra attenzione nell’analisi delle due formazioni che si daranno battaglia tra pochi giorni in quel di Genova. Già da domani intorno all’ora di pranzo si saprà l’esito dei sorteggi. Il campo su cui si svolgerà l’intero turno è appunto quello indoor di Genova, come tradizione italiana vuole in terra battuta.

Il pubblico ligure sicuramente spingerà per le nostre ragazze, affinché riescano nell’impresa di accedere al secondo turno del World Group e iniziare a mettere il primo mattone per continuare a coltivare il sogno del successo finale.
err
Per capitan Barazzutti sono quattro le ragazze a disposizione per i quattro singolari e il doppio di rito. Per quest’ultima partita non dovrebbero esserci dubbi sulla formazione da schierare vista la presenza delle Chichis. Le altre due giocatrici indicate dal capitano azzurro per fronteggiare la Francia sono Camila Giorgi e Karin Knapp. Uno dei due singolari sarà giocato senza meno da Sarita sia per la maggiore esperienza e sia per l’affidabilità e la fiducia che ripone in lei il nostro capitano. In caso di successo già nel match di doppio, ci sarà senz’altro spazio per le due “novizie”. Fuori a sorpresa Flavia Pennetta, che ha preferito dedicarsi ai tornei del circuito.

Per la marchigiana è invece questa l’occasione per consacrarsi anche a livello personale, offrendo la Fed Cup scenari e emozioni che un semplice torneo non può ovviamente offrirti. Per l’altoatesina è l’occasione di fare esperienza a questi livelli e sicuramente non deluderà le attese.

Il fronte transalpino vede schierare in prima linea dalla capitana Mauresmo Alizé Cornet, che tempo fa se ben ricorderete, ebbe un acceso scambio di parole con la nostra Sarita. Finì tutto lì, ma chissà se tra le due è rimasto ancora qualche vecchio attrito. In questo caso ne vedremo delle belle, con accese lotte su ogni punto della partita. La nizzarda è la prima testa di serie della sua squadra e senz’altro la più temibile.

img

Per l’altro singolare i galletti schiereranno molto probabilmente la giovane Garcia, in costante ascesa nell’ultimo periodo o, perché no, Kristina Mladenovic, che tanto fece penare la nostra Schiavone in un torneo dello scorso anno. Nel doppio sarà ancora il turno di Cornet, ma la riserva Parmentier è pronta a soffiarle il posto fino all’ultimo minuto, vista la sua voglia di far bene.

Nel doppio la previsione è piuttosto scontata: la coppia numero uno del mondo non dovrebbe incontrare tante difficoltà ad arginare quella francese, agevolata anche dal terreno lento sul quale si svolgeranno le partite. Il tifo come ha ribadito anche Barazzutti sarà parte integrante di un’eventuale vittoria e un aiuto supplementare per le nostre ragazze: “<..> A Genova abbiamo già giocato la Coppa Davis e sappiamo che il pubblico ci potrà dare una grossa mano”.

Sarà sicuramente così e speriamo sia un week-end da ricordare per il tennis femminile italiano. Forza ragazze!

ITALIA – FRANCIA, 105 Stadium, Genova (terra battuta indoor)

Italia: Sara Errani, Camila Giorgi, Karin Knapp, Roberta Vinci; capitano Corrado Barazzutti.

Francia: Alize Cornet, Caroline Garcia, Kristin Mladenovic e Pauline Parmentier; capitano Amelie Mauresmo.

Di Simone Marasi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy