Fed Cup preview: World Group II

Fed Cup preview: World Group II

In parallelo alle sfide del World Group I, in questo primo weekend di Febbraio, si giocheranno anche gli incontri del secondo gruppo mondiale. Tanta l’attesa per il ritorno in campo delle sorelle Williams, e grandi aspettative per l’esordio di una svizzera quantomai competitiva, con Bencic e Bacsinzsky.

Olanda – Slovacchia

olanda_fedcup Gli olandesi festeggiano dopo la vittoria contro il Giappone

Il complesso dell’Omnisport Appeldoorn farà da scena per questo scontro del World Group II, tra Olanda e Slovacchia. I Paesi Bassi, la nazione ospitante, hanno avuto un’ottima annata nel 2014, conquistandosi le probabilità di guadagnare la promozione dalla zona europea/africana del gruppo I. Hanno guadagnato la loro quinta vittoria dell’anno quando hanno sconfitto il Giappone negli spareggi del gruppo mondiale. La Slovacchia, invece, ha perso al primo turno del gruppo mondiale (perdendo 3-1 con la Germania) e poi ha subito una seconda sconfitta consecutiva quando hanno perso 3-1 contro il Canada nei World Group Play-Offs, che ha significato la retrocessione al World Group II. Il testa a testa tra queste nazioni è sull’1-1.

Romania-Spagna

Spain+v+Japan+Fed+Cup+World+Group+Play+Off+9e2qZgiEw71l Carla Suárez Navarro

La Romania è passata attraverso un duro spareggio nel gruppo mondiale nel 2014, prima contro la Serbia per progredire al World Group II e la ricompensa è ora una sfida in casa contro la Spagna. Gli ospiti spagnoli hanno avuto un duro 2014, perdendo 3-2 con la Repubblica Ceca nel primo turno del gruppo mondiale e 3-2 in Polonia per i World Group Play-Offs, con conseguente retrocessione al World Group II per il 2015. Le due nazioni si sono incontrate solo una volta prima di questa sfida e risale al lontano 1976. In quell’occasione, la Romania prevalse sugli iberici, vincendo 3-0 in un match che ebbe luogo negli Stati Uniti, quarti di finale del World Group. Argentina-Stati Uniti

williams_sisters Le sorelle Williams

La sfida tra Stati Uniti ed Argentina è forse la più attesa, con il ritorno in campo delle sorelle Williams, in vista appunto delle Olimpiadi di Rio 2016. Le altre convocate, sotto la guida di Mary Joe Fernandez sono Taylor Townsend e Coco Vandeweghe, in un quartetto la cui peculiarità principale è proprio la potenza e la prestanza fisica. La pratica contro l’Argentina, guidata dalla Ormachea, dovrebbe essere una mera formalità. Gli scontri diretti tra le due nazioni sono stati 4, prima di quest’ultimo. Il più recente, risale al 2009, quando a prevalere furono gli USA per 3/2. L’unica sfida vinta dall’Argentina risale al 1993, mentre nel 1985 e 1964 la vittoria fu dell’armata americana. 
Svezia-Svizzera

svizzera_fedcup La squadra svizzera

L’incontro tra la Svezia di Wahlgren e la Svizzera di Guenthadart, è anche una sfida generazionale. Bacsinzsky e Larsson, rispettivamente 36 e 71 del ranking mondiale, sono le veterane, al contrario la giovane promessa Bencic e la Peterson, rispettivamente classe 1997 e 1995, si affacciano per la prima volta alla competizione. La Svizzera ha vinto gli ultimi due scontri, in Fed Cup, risalenti al 2008 e 2011, ed il primo nel 1982. La Svezia ha invece conquistato i due incontri principali, nel World Group, nel lontano 1992, e nel 2002, a Malmo e Francoforte. Le svizzere partono favorite alla vigilia, ma non devono sottovalutare le avversarie svedesi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy