Fed Cup: Sara Errani passeggia sulla Hsu e mette un punto esclamativo nel match contro Taipei

Fed Cup: Sara Errani passeggia sulla Hsu e mette un punto esclamativo nel match contro Taipei

La romagnola non ha incontrato nessun problema nel battere la sua avversaria, che ha ceduto 60 62.

Commenta per primo!

Come pronosticabile, è stato a senso unico il match che ha visto Sarita Errani trionfare sulla Hsu, tennista classificata oltre la 350esima posizione mondiale. L’azzurra ha ipotecato il match in un’ora di gioco con lo score di 60 62.

PRIMO SET- Nella frazione d’apertura, l’ex finalista del Roland Garros è partita subito forte, mettendo a segno un break e portandosi avanti 1-0. Dopo aver neutralizzato un’opportunità di break in favore della sua avversaria nel gioco successivo, da lì, l’italiana non ha incontrato alcuna resistenza che le ha impedito di far suo il primo set con il punteggio di 6-0, alimentato da altri due break conquistati dalla Errani.

SECONDO SET- Il secondo parziale è stato leggermente più equilibrato del primo, ma, come testimonia lo score finale, non ha avuto comunque esito positivo per la tennista di Taipei. Dopo che la Hsu ha vinto il primo game della partita, la Errani ha continuato a giocare come suo solito e nell’ordine ha: tenuto il turno di battuta a 0, piazzato il break a 15, annullato 3 palle break nel gioco successivo (poi vinto) ed infine ha messo a segno un ulteriore break, il quale l’ha proiettata sul 4-1, poi diventato 5-1 nel game successivo. Non prima di aver concesso un altro gioco alla sua avversaria, la Errani è andata a servire per il match sul 5-2 e, dopo aver annullato una palla break, ha chiuso al terzo match point un incontro piuttosto agevole, che non le ha provocato un dispendio di energie troppo elevato, ma che può comunque farle bene sul piano personale.

Italia-Taipei 2-0

S Errani d C Hsu 60 62

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy