Fed Cup, Strycova/Pliskova vincono il doppio e regalano alla Rep Ceca la quinta insalatiera in 6 anni

Fed Cup, Strycova/Pliskova vincono il doppio e regalano alla Rep Ceca la quinta insalatiera in 6 anni

Per la quinta volta negli ultimi 6 anni la Fed Cup se la aggiudica la Repubblica Ceca. Ancora una volta Barbora Strycova e Karolina Pliskova vincono il doppio decisivo e rifilano una grande delusione alle giovani francesi che hanno creduto nella storica impresa fino alla fine.

1 Commento

Strycova/Pliskova d Mladenovic/Garcia 7-5 7-5 

Ancora loro. Non sono bastati il k.o di Petra Kvitova e una super Garcia per porre fine all’epopea della Repubblica Ceca che si conferma la squadra più forte del mondo. Come lo scorso anno sono Karolina Pliskova e Barbora Strycova a portare a casa l’insalatiera dopo il successo nell’incredibile quinto match su Kristina Mladenovic e Caroline Garcia per 7-5 7-5.

Termina dunque con la decima Fed Cup, la quinta negli ultimi 6 anni, per il team di Petr Pala (che diventa il primo capitano a vincere cinque insalatiere) un weekend a Strasburgo veramente emozionante e indeciso fino alla fine. Tanta la delusione e le lacrime per le transalpine soprattutto per Caroline Garcia che non è riuscita ad essere decisiva ad un passo da una storica impresa.

LA CRONACA– Il primo team a trovare il break è quello ceco che però con Strycova al servizio non riesce a confermarlo e a piazzare quindi l’allungo. Nessun sussulto poi fino al decimo game quando le francesi dopo aver cancellato una palla break sul servizio di Caroline Garcia si portano a due punti dal set. Prima una volèe vincente di Strycova e poi una buona prima di Pliskova rendono vana la risalita delle transalpine e pareggiano i conti sul 5-5. Sul più bello Garcia e Mladenovic pasticciano e una grande risposta di Karolina le condanna e le costringe a dover rispondere per restare nel parziale. Strycova in battuta però non concede nulla e con la collaborazione di una Pliskova granitica a rete regala alla Rep Ceca il primo set.

L’atmosfera si accende. Tra un battibecco e l’altro tra Mladenovic e Strycova, le transalpine tengono il servizio e si fanno minacciose in risposta senza però riuscire a portarsi a palla break. Ce la fanno nel quarto gioco ma ne sprecano due con altrettanti errori in rete e con tanti rimpianti non si scrollano di dosso le avversarie. Come spesso accade poi la situazione si capovolge: le ceche alzano il livello e sfruttano la prima palla break che le porta sul 3-2 e servizio. Il match è ormai nelle mani della Repubblica Ceca ma Mladenovic e Garcia con tutte le energie rimaste provano a restare in scia risalendo dal 15-30 al servizio e recuperando il break sul servizio della Strycova. Straordinaria la situazione creatasi nel nono gioco quando le francesi tengono il servizio dopo più di 10 minuti di emozioni. Si tratta dell’ultima illusione per le ragazze di Amelie Mauresmo condannate poco dopo a cedere al cospetto di due avversarie on fire.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. <3 <3 <3

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy