Marin Cilic: “Coric fa parte dei fenomeni futuri anche se non sta impressionando”

Marin Cilic: “Coric fa parte dei fenomeni futuri anche se non sta impressionando”

Il numero 13 del mondo ed ex campione US Open va contro critiche e dubbi e non ha dubbi riguardo il classe 1996 Borna Coric: in futuro farà parte dei top players.

Contrariamente a giovani talenti come Alexander Zverev, Nick Kyrgios e Dominic Thiem, Borna Coric non sta ottenendo grandi risultati recentemente. Ha raggiunto il numero 33 del mondo lo scorso anno ma adesso è precipitato al numero 49 del mondo, ranking che lo costringe a giocare i Masters 1000 partendo dalle qualificazioni.

LA STIMA DI UN CAMPIONE SLAM – Il suo compatriota Marin Cilic la pensa differentemente: il campione US Open del 2014 pensa che Coric, che ha uno score di 16 vittorie e 15 sconfitte quest’anno, possa migliorare il suo ranking fino a diventare un grande giocatore in ottica futura, considerando che ha solo 19 anni. “Il ragazzo croato Borna Coric è una dell stelle emergenti e sicuramente sarà al top” – ha detto Cilic nella conferenza stampa post-match al Queen’s, appena dopo la sconfitta contro Milos Raonic in semifinale. Allo stesso tempo, Cilic ha detto che Coric ha avuto qualche difficoltà in più perchè non gode della varietà di colpi che hanno gli altri giovani: “Ha bisogno di lavorare di più e di testare il suo gioco nella maniera migliore possibile.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy