Internazionali d’Italia: programma 18 Maggio

Internazionali d’Italia: programma 18 Maggio

Andiamo a vedere cosa ci aspetta nella giornata odierna, con la descrizione dei match più importanti: si parte subito con Fognini

Commenta per primo!

http://www.internazionalibnlditalia.com/wp-content/uploads/2017/05/Tabellone-singolare-maschile-1.pdf

http://www.internazionalibnlditalia.com/wp-content/uploads/2017/05/MDSwta_18052017.pdf

Al via oggi gli ottavi di finale sia in campo maschile che in campo femminile, cosi ci aspetterà oggi?

FOGNINI ZVEREV ORE 12

Si parte da qui, campo centrale. La partita è di quelle dure. Fabio Fognini vuole continuare a far sognare tutti noi, ma l’avversario è di quelli duri. Alexander Zverev é in forma e sembra non si voglia fermare, neanche contro questo Fabio versione macchina perfetta. Riuscirà il ligure a riportare in campo il Fognini versione contro Murray?

PAVLYUCHENKOVA- HALEP ORE 12.30

Se riuscite a passare da un canale ad un altro è meglio. In campo vanno due giocatrici completamente in forma. La Halep viene da 10 vittorie consecutive, mentre la russa viene da 14 vinte in 16 partite. Chi vince?

Simona Halep
Simona Halep

DJOKOVIC- BAUTISTA AGUT ORE 15

Il tempo di mangiare qualcosa al volo e si riparte, con una sfida insidiosissima per Djokovic. Bautista agut lo scorso anno lo ha battuto nella semifinale a Shangai a sorpresa, mostrando ancora una volta le debolezze di Djokovic in questi due anni. Ma il serbo è in crescita e lo spagnolo leggermente in calo: Djokovic per la rivincita?

NISHIKORI- DEL POTRO ORE 16.30

Se il giapponese ha ancora qualche problemino fisico non lo sappiamo, ma la certezza è che Delpo è tornato e non ha voglia di fermarsi. Da una parte un giocatore di classe come Nishi e da un’altra abbiamo la potenza e forza fisica dell’argentino, che contro Dimitrov ed Edmund ci ha sorpresi. In una partita perfettamene equilibrata, ci sarà da divertirsi!

SOCK- NADAL ORE 19.30

Vi sarà molta curiosità nel vedere Rafa in campo. Ieri purtroppo lo si è visto in campo soltanto 25 minuti, dunque fare le prime riflessioni sulla condizione fisica è troppo presto. Ma la partita di oggi è quella giusta, perché Sock di certo non si tirerà indietro e le sorprese sono dietro l’angolo. Continuerà Nadal con la sua striscia di vittorie?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy